14.6 C
Sassano
martedì, 24 Maggio, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Sanza, il 10 febbraio una giornata di vaccinazioni per i cittadini

    Una nuova giornata di vaccinazioni per i cittadini di Sanza è stata prevista per il prossimo 10 febbraio al centro vaccinale di Caiazzano di Sassano. Si tratta della terza giornata organizzata dopo quella del 20 gennaio scorso quando circa 300 cittadini si sono sottoposti a vaccinazione e quella dello scorso 27 gennaio, con la somministrazione di altre 100 dosi destinate ai cittadini di Sanza. Sono dunque aperte le prenotazioni per la somministrazione di prime, seconde e terze dosi di vaccino. È prevista, per questa giornata, l’inoculazione di 300 dosi a partire dalle ore 14.30.

    E’ necessario, fanno sapere dal comune, che tutti i cittadini di Sanza non ancora vaccinati, o in attesa di seconda o terza dose, si prenotino presso la Protezione Civile locale ai numeri: 348 6424594 – 349 3288550. Sarà poi cura della Protezione Civile comunicare ai cittadini che si sono prenotati l’orario di convocazione al quale attenersi scrupolosamente al fine di non creare momenti di assembramento presso il centro vaccinale.

    “Un ultimo importante sforzo da compiere, tutti insieme, per completare il ciclo di vaccinazioni contro il Covid – ha affermato il sindaco Vittorio Esposito – . Siamo a buon punto e per questo esorto le poche persone che ancora non sono vaccinate a farlo così come tutti coloro che ancora necessitano delle dosi aggiuntive, seconde e terze dosi, in modo da immunizzare l’intera comunità. In queste settimane è stato fatto un lavoro importante che pone il comune di Sanza tra i primi comuni a livello provinciale per numero di somministrazioni. Una risposta da parte dei cittadini che ci rende orgogliosi. A tutti va il mio personale ringraziamento – ha concluso il sindaco Esposito – come un ringraziamento particolare va alla Protezione Civile gruppo Lucano per la preziosa collaborazione”.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli