9.6 C
Sassano
venerdì, 2 Dicembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Sapri. La Guardia di Finanza scopre maxi truffa, cinque persone accusate

    {vimeo}134819628{/vimeo}

    Cinque persone sono accusate bancarotta fraudolenta, sottrazione fraudolenta al pagamento di imposte e false comunicazioni sociali. I reati sono stati commessi attraverso la sottrazione di parte delle scritture contabili e l’occultamento di beni di un società fallita e mediate cessioni fittizie a rami di altre società, riconducibile alle stesse persone indagate. Questo è emerso al termine delle indagini condotte dalla Guardia di Finanza di Sapri e la Procura della Repubblica del Tribunale di Vallo della Lucania al termine dell’operazione “Wedding business”. La Guardia di Finanza ha accertato che i gestori della sala ricevimento, al termine delle cerimonie, per nascondere al fisco il reddito e pagare meno tasse, non rilasciavano scontrini e ricevute fiscali. Una somma di denaro che dopo aver girato su vari conti giungeva alla fine su quelli dei soci della società di gestione  e dei rispettivi nuclei familiari. Le fiamme gialle hanno così tratto in arresto Sabia Silone, amministratore della società considerato dagli inquirenti “il dominus dell’illecito disegno”. Al termine dell’operazione la Guardia di Finanza ha sequestrato beni e disponibilità finanziare agli indagati per un valore complessivo di circa 7 milioni di euro. 

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli