10.7 C
Sassano
mercoledì, 7 Dicembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Sassano, domenica 29 alle ore 17,30 la mostra “Il silenzio e le parole” in occasione della Giornata Internazionale della Lotta alla Violenza contro le Donne

    {vimeo}147096203{/vimeo}

    Lo scorso 25 novembre è stata celebrata, come ogni anno, la giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Una giornata commemorativa che chiede di attivarsi affinché i numerosi fatti di cronaca che troppe volte coinvolgono le donne gingano finalmente alla fine. Verso questo impegno si muove anche l’amministrazione comunale di Sassano con una mostra che dedicata al tema della violenza di genere ed in particolare la violenza contro le donne che, anche quest’anno appena trascorso, presenta dati davvero preoccupanti. Domenica 29 novembre, presso palazzo Picinni nel centro storico di Sassano si terrà l’inaugurazione di una mostra di arte pittorica sul tema “Il Silenzio e le parole”. L’esposizione delle opere realizzate dal maestro Salvatore Ceglia punta a trasmettere, attraverso l’arte un ricordo di tutte quelle donne che soffocando la violenza subita ingoiano lacrime di dolore. Questo è infatti il pensiero dell’autore nella realizzazione delle sue opere. L’amministrazione comunale di Sassano con in prima linea l’assessore alle pari opportunità Gaetana Esposito e l’assessore alle politiche giovanili Maria Russo vuole lanciare un esplicito monito alla comunità sassanese e non solo verso la sensibilizzazione su u tema che ormai, nonostante le tante battaglie, continua a far registrare un crescente numero di vittime. Il tema della violenza contro le donne e della violenza di genere è un  tema che purtroppo, pur avendo un proprio giorno dedicato alla discussione e alla commemorazione, torna alla ribalta troppo spesso nelle pagine di cronaca per continui eventi che si verificano per donne uccise o, comunque vittime di violenze tali da lasciare segni indelebili per tutta la vita. Ricordare queste donne in occasione della Giornata nazionale della lotta contro la violenza sulle donne è sicuramente importante ma non sufficiente come non serve riportare ogni anno i drammatici dati che riguardano il numero di vittime. Una convinzione che viene anche dall’onorevole Mara Crafagna già Ministro delle Pari opportunità che sottolinea soprattutto il lavoro dei centri anti violenza così come delle forze dell’ordine che cercano di intervenire dove possibile a sostegno delle donne vittime di violenze, chiedendo però un impegno maggiore al governo a tutela delle donne e delle persone vittime di violenza. Intanto piccoli e significativi segnali arrivano dalle comunità come Sassano che, durante le ricorrenze e non solo cercano di lanciare importanti segnali. Attraverso la mostra denominata “Il Silenzio e le Parole” che sarà inaugurata domenica alle ore 17,30, si cercherà proprio attraverso il silenzio delle immagini di trasferire a chiunque visiterà l’esposizione il messaggio di rispetto della persona umana e della tutela della vita. “Abbiamo promosso questo evento – fanno sapere gli assessori Gaetana Esposito e Maria Russo – con l’intento di lanciare un messaggio forte: il rispetto di tutte le differenze e contro ogni forma di discriminazione e sopruso. L’amministrazione comunale di Sassano, – spiegano –  vista la ricorrenza della giornata internazionale contro la violenza sulle donne del 25 novembre, vuole ricordare e rinnovare l’auspicio affinchè si possa  tenere sempre vivo il ricordo di tutte quelle donne  che ogni giorno, anche nell’assoluto silenzio, subiscono violenze di ogni genere” 

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli