7.4 C
Sassano
sabato, 3 Dicembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Sassano, oltre 10 mila euro a sostegno di Nick Di Brizzi. Vince la solidarietà

    {vimeo}143623303{/vimeo}

    Il torneo “Diamo una mano a Nick” ha consentito di raccogliere 10 mila 136 euro che saranno consegnati quanto prima a Nick Di Brizzi e alla sua famiglia  per sostenere le cure antirigetto dopo il duplice trapianto polmonare. L’evento organizzato dall’Associazione Attivamente presieduta da Valentino Di Brizzi e il gruppo giovani si è rivelata un successo sia per ciò che riguarda la partecipazione economica dell’intera comunità che per la sensibilità dimostrata dalle forze dell’ordine, dalle Banche di Credito Cooperativo del territorio Banca Monte Prono e BCC di Buonabitacolo e dalla diocesi di Teggiano Policastro con il Vescovo Mons. Antonio De Luca in primo piano in questa iniziativa di solidarietà. Oltre alla solidarietà è stato importnate il messaggio lanciato nell’ambito del torneo. L’evento sportivo per la classifica è stato vinto dalla BCC di Buonabitacolo ma protagonista assoluto è stato il divertimento le risate e soprattutto lo stare insieme. Momenti che, aldilà del risultato sia nelle gare della mattina della fase preliminare che nel triangolare della sera sono stati punti fermi della manifestazione e che, come da più parti sottolineato, dovrebbero essere anche ripetuto soprattutto per far comprendere ai giovani che oggi, più che mai, non è importante vincere ma stare insieme. In un momento in cui la socialità e sempre più spesso messa a dura prova ed in un territorio in cui il campanilismo è diventato pane quotidiano, ieri le squadre in campo hanno dimostrato che divertirsi, stare insieme e trascorrere alcune ore serene lontano dallo stress quotidiano sono sicuramente più importanti di qualsiasi trofeo. Il gesto di solidarietà verso Nick e la difficile prova che oggi è chiamato ad affrontare ha portato un importante dono anche alle nostre comunità facendo apprezzare il senso vero dello stare insieme. A scendere in campo ieri nella fase preliminare le sei squadre partecipanti con i Carabinieri, Vigili del Fuoco, Polizia Stradale, Banca Monte Pruno, BCC di Buonabitacolo e AIV-Attivamente. Ad accedere alla fase finale della sera le squadre delle due Banche di Credito Cooperativo e i Vigili del Fuoco. Al termine del triangolare le premiazioni a tutte le squadre partecipanti con i trofei consegnati alle squadre che hanno disputato il triangolare e le targhe di partecipazione alle altre tre. Infine la comunicazione dell’importo raccolto in questi mesi. Una cifra considerevole che ha visto una forte partecipazione economica delle due banche del territorio, entrambe hanno concesso l’apertura gratuita di un conto corrente per la raccolta fondi ed entrambe, oltre a partecipare con proprie squadre al torneo hanno anche lasciato un considerevole contributo alla causa. Contributo economico anche da parte del Vescovo Mons. De Luca, di Don Bernardino Abbadessa e dei tanti parroci del territorio che hanno voluto contribuire alla raccolta fondi a sostegno di Nick, che ora, grazie alla generosità del suo territorio d’origine, avrà a disposizione un aiuto economico necessario per sostenere le spese delle sue cure che potranno regalargli  una vita normale

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli