18.3 C
Sassano
mercoledì, 25 Maggio, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Sassano, sostegno agli alunni con disagi dall’amministrazione comunale

    {vimeo}140182898{/vimeo}

    In un periodo di forte difficoltà economico ma anche di disagio, i bambini vanno comunque e sempre tutelati. Non essendo i responsabili dei disagi che si vengono a creare e in diversi casi dovendo essere i primi a doverne subire le conseguenze di tali difficoltà sociali, l’amministrazione Comunale di Sassano guidata dal sindaco Tommaso Pellegrino, ha deciso di venire incontro alle principali difficoltà che possono impedire ai piccoli cittadini di Sassano di usufruire del diritto allo studio. per venire incontro alle loro esigenze e alle esigenze delle loro famiglie, sono state predisposte iniziative a sostegno dello studio  per questo anno scolastico 2015/2016. In particolare sono stati predisposte sostegni di tipo economico per gli alunni affetti da disabilità o orfani di entrambi i genitori. Nei giorni scorsi è stata deliberata l’esenzione totale per le spese di mensa scolastica e di trasporto per i bambini che sono affette da disabilità a cui è riconosciuta dalla commissione medica dell’ASL invalidità grave. Stessa agevolazione è riconosciuta agli alunni orfani di entrambi i genitori. Inoltre, l’amministrazione comunale Sassanese ha anche disposto una riduzione delle spese destinate al servizio mensa scolastica e di trasporto fino al 50% per le famiglie che versano in una condizione di disagio economico. “Tale decisione- spiega il Sindaco Tommaso Pelelgrino – é frutto della sensibilità dell’intera Amministrazione su temi che in particolare toccano i bambini. Ritengo prioritarie tutte le iniziative che mettono in condizione i nostri bambini di poter svolgere in modo più sereno possibile il proprio corso di studio,  in particolare per coloro che si trovano in condizioni  disagiate. Il diritto allo studio -conclude – non può restare solo sulla nostra Carta Costituzionale, ma abbiamo il dovere di renderlo concreto per consentire veramente a tutti di poter studiare, creando il più possibile condizioni di pari opportunitá”.

     

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli