20.2 C
Sassano
mercoledì, 5 Ottobre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Siccità, Monte San Giacomo e San Rufo: emesse ordinanze antispreco

    Continuano ad arrivare, da parte dei Comuni, raccomandazioni e divieti contro lo spreco di acqua potabile. Con l’estate arriva puntuale il problema della carenza idrica. Dovuta un po’ alla scarsità di precipitazioni atmosferiche, un po’ all’aumento sensibile della popolazione anche non residente ma anche all’eccessivo consumo, a volte indiscriminato, da parte degli utenti. Quest’anno poi preme particolarmente il problema della siccità tanto che il cdm ha deliberato lo stato di emergenza in 5 Regioni del Nord.

    Urgono quindi provvedimenti di pubblico interesse nel limitarne il consumo. E in diversi Comuni è già vietato utilizzare l’acqua proveniente dagli acquedotti comunali per usi diversi da quello domestico. Da queste parti si sono mossi finora i sindaci di Buonabitacolo, Montesano sulla Marcellana, San Pietro al Tanagro, Sanza.

    Se ne sono uniti ora altri due.

    A Monte San Giacomo, fino al 30 settembre, i prelievi di acqua dalla rete idrica comunale sono consentiti esclusivamente per gli usi alimentari, igienici e zootecnici – si legge nell’ordinanza sindacale – e per tutte le altre attività espressamente autorizzate e per le quali necessiti l’uso di acqua potabile.

    A San Rufo la cittadinanza è invitata a contenere il consumo di acqua. “Nell’ambito del territorio del Consac – si legge nell’avviso – si registrano picchi di consumo elevato con possibili abbassamenti di pressione della rete idrica, in particolare nelle ore pomeridiane e serali. Per preservare l’uso potabile della risorsa idrica e garantire la continuità del servizio acquedottistico, si raccomanda di: non utilizzare l’acqua potabile per usi diversi da quelli strettamente civili; riutilizzare l’acqua di cottura di pasta e verdura per l’orto o il giardino (si può raccogliere l’acqua piovana di gronda per innaffiare orto e giardino), l’acqua del deumidificatore o condizionatore per il ferro da stiro, l’acqua di scarico della lavatrice per la pulizia del cortile; utilizzare lavatrici e lavastoviglie solo a pieno carico e privilegiare solo gli impianti a basso consumo energetico; applicare ai rubinetti domestici dispostivi frangigetto e limitatori di flusso; nell’igiene personale e domestica prestare attenzione al deflusso di acqua non strettamente necessaria; riparare immediatamente ogni perdita, anche le più piccole.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli