22.4 C
Sassano
mercoledì, 29 Giugno, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Stazione AV, A.R. Marmo: “Provocazioni e fake news. Stare attenti ai lucani”

    Quanto emerso nelle ultime ore relative ad alcune dichiarazioni confidenziali da parte di esponenti regionale della Basilicata sulla possibile localizzazione della stazione dell’Alta Velocità nel lagonegrese, suscita reazioni con una forte pressione che parte anche dal territorio. Ad attivarsi per le verifiche del caso anche Angelo Raffaele Marmo Vice Direttore del Quotidiano Nazionale e responsabile de Il Resto del Carlino, primo ad annunciare la realizzazione della Stazione dell’Alta Velocità nel Vallo di Diano, attraverso la presa visione di atti di RFI. A seguito della diffusione di notizie su una possibile modifica del progetto iniziale, ha avviato delle verifiche che non avrebbero confermato quanto annunciato dalla Basilicata.

    “Provocazioni e fake news sulla stazione dell’Alta Velocità: – dichiara Angelo Raffaele Marmo – Lagonegro non avrà mai la stazione già localizzata nel Vallo di Diano. Sono in circolazione in queste giornate e in queste ore – spiega – notizie infondate e provocazioni senza sostanza provenienti da esponenti politici lucani che, alla verifica dei fatti, sono prive di riscontro. E non si capisce perché si dia credito a questi personaggi.

    Fanno bene, dunque, i politici e gli amministratori del Vallo a tenere alta la guardia e a sollecitare l’intervento del Presidente Vincenzo De Luca, perché gli improbabili tentativi della politica lucana vanno comunque sia respinti al mittente in tutte le sedi.

    Ma vale la pena stabilire «anche» come stiano realmente le cose. Ebbene, la prima cosa da sottolineare – precisa Marmo – è che la pagina fatta circolare in queste ore (di un documento di RFI), nella quale verrebbe individuata Lagonegro come sede della futura stazione, non solo non dice questo (basta leggerla, non c’è scritto in nessuna riga), ma fa parte di un documento che abbiamo già anticipato al pubblico nell’aprile scorso e che, al contrario, indica nell’area del Vallo la localizzazione della fermata: basta leggere la pagina allegata.

    Va aggiunto, per di più, che da quello che risulta direttamente, per informazioni verificate, RFI non ha minimamente preso in considerazione Lagonegro. Dunque, – conclude Angelo Raffaele Marmo – la fermata rimane individuata nell’area tra Atena Lucana, Sala Consilina e Buonabitacolo”.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli