7.4 C
Sassano
sabato, 3 Dicembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Teggiano, 5 cani trovano casa. Questa mattina rientrati dal canile di Ciro’ Marina per essere affidati alle famiglie

    {vimeo}141892896{/vimeo}

    Sono stati accolti questa mattina a Polla dal Vice Sindaco Marianna Morello in rappresentanza dell’amministrazione comunale di Teggiano i 5 cani randagi raccolti nei mesi scorsi sul territorio comunale e che hanno trovato famiglia. L’amministrazione comunale teggianese guidata da Rocco Cimino, nell’ambito delle sue attività ha voluto dare vita ad iniziative tese a ridurre il fenomeno del randagismo e nel contempo a cercare di ridurre i costi per il ricovero presso il canale convenzionato di Cirò Marina in Calabria. Grazie all’interessamento e all’impegno dell’Associazione Animalisti Sala Consilina-Vallo di Diano, i cani che sono ricoverati in Calabria e che appartengono al Comune di Teggiano, possono essere adottati. I volontari, infatti, acquisiscono informazioni e foto inerenti i cani abbandonati provvedendo alla pubblicazione dei dati per consentire l’adozione. Questa mattina sono ritornati da Cirò Marina 5 cagnolini di pochi anni che sono stati accolti dai volontari dell’Associazione Animalisti, in primis da Marta Gallitiello e dal Vice Sindaco di Teggiano Morello presso Oasi Felix di Polla. I 5 cani prima di essere affidati alle famiglie che hanno già presentato e ufficializzato la richiesta di adozione, saranno nuovamente sottoposti a controlli e cure dopo di che potranno finalmente essere consegnati alle amorevoli famiglie che hanno chiesto di prendersene cura. “Siamo davvero soddisfatti – spiega Marta Gallitiello dell’Associazione Animalisti Vallo di Diano – di questa giornata e contenti dell’arrivo dei 5 cagnolini di proprietà del Comune di Teggiano. Ci auguriamo – continua – che la sensibilità mostrata dall’amministrazione comunale teggianese sulla problematica del randagismo e dell’abbandono dei cani venga ripresa in egual misura anche da altre amministrazioni locali che potranno così ridurre il fenomeno del randagismo e contemporaneamente consentire ai cani abbandonati di ritrovare una casa ed una famiglia che si prenda cura di loro. Il nostro impegno – conclude Marta Gallitiello – continuerà sia a favore dei cani ma anche a cercare di instaurare collaborazione con altri comuni del territorio”. “Questa iniziativa – sottolinea il vice sindaco Marianna Morello – ha un duplice valore. I cani presenti sul territorio come randagi –  spiega – molto spesso sono cani che hanno vissuto presso famiglie ma che poi, per motivi a noi sconosciuti sono stati abbandonati provocando il fenomeno del randagismo. Come amministrazione comunale dobbiamo occuparci della tutela dei cittadini e della loro incolumità ma è anche giusto che non ci dimentichiamo di questi cuccioli che in molti casi non nascono come randagi ma che vengono costretti al randagismo. Ringraziamo l’Associazione animalisti Vallo di Diano – continua il Vice Sindaco del comune di Teggiano – che ha dato vita a questa iniziativa consentendo a noi di dare la giusta attenzione anche ai cani del territorio che avranno così la possibilità di trovare una casa ed una famiglia che gli doni amore, e nel contempo permette una riduzione delle spese per il ricovero nei canili. Inoltre – conclude Marianna Morello – avere la garanzia che persone competenti si occupino dei cani prima di affidarli alle famiglie conferma della genuinità del progetto e ci rende tranquilli in questo progetto

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli