24.1 C
Sassano
martedì, 17 Maggio, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Teggiano, Al Pomponio Leto si sperimenta una nuova metodologia didattica: domani pomeriggio Classe Capovolta

    {vimeo}139573939{/vimeo}

    Flipped Classroom – in italiano classe rovesciata approda al Pomponio Leto di Teggiano. A pochi giorni dall’inizio delle lezioni, l’istituto scolastico e il dirigente scolastico Rocco Colombo accoglieranno domani Maurizio Maglione che, insieme a Fabio Biscaro hanno ideato una nuova metodologia didattica della classe capovolta. La teoria degli autori del libro “La classe Capovolta: innovare la didattica con flipped classroom”, consiste nell’invertire i luoghi che sono solitamente frequentati dai ragazzi per i loro studi cioè la scuola per l’insegnamento e per seguire le lezioni e la propria casa per svolgere i compiti assegnati e studiare. Secondo Maurizio Maglione e il coautore, non vi è un’adeguata motivazione che imponga l’edificio scolastico come il più appropriato per l’insegnamento e l’apprendimento rispetto alla propria abitazione e, la propria casa più adatta rispetto all’istituto scolastico per lo studio e lo svolgimento dei compiti assegnati dagli insegnanti. Ecco quindi che i due luoghi vengono invertiti: la lezione si segue a casa e si studia a scuola. Un sistema del tutto innovativo per ciò che concerne la didattica e che vede il Pomponio Leto primo istituto scolastico della provincia salernitana o addirittura regionale ad adottare questa nuova metodologia di insegnamento in via del tutto sperimentale. Domani pomeriggio alla presenza dell’insegnante Maurizio Maglione sarà illustrato e provato questo nuovo metodo didattico «L’insegnamento capovolto – come ha avuto modo di spiegare lo stesso Maglione – nasce dal fatto che i vecchi sistemi non funzionano più, i risultati sono inferiori alle aspettative, la formazione dei giovani non corrisponde alle esigenze delle aziende». Si parte quindi già alal grande all’istituto Pomponio Leto a Teggiano dove il dirigente scolastico Rococ Colombo ha da subito avviato attività e iniziative che rendono la scuola innovativa e che, in più, migliorano le capacità di apprendimento dei ragazzi in modo da garantire una formazione il più possibile adeguata e conforme alle necessità richieste nel mondo in generale e sul lavoro in particolare. “Il nostro compito- ha riferito il Dirigente scolastico di Teggiano Rocco Colombo- è quello di confrontarci con le nuove tendenze pedagogiche e didattiche, al fine di riuscire ad avere con gli studenti che frequentano il nostro istituto un approccio più moderno e più funzionale alle loro legittime esigenze. Attraverso lo studio di questi nuovi percorsi è lo studente che diventa il protagonista reale all’interno della sua classe mentre il docente svolge  un ruolo che è ancora più importante rispetto a quello che svolgeva in passato, il ruolo, cioè,  di mediatore e di facilitatore, utilizzando tutte le tecnologie informatiche e comunicative”. 

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli