7.4 C
Sassano
sabato, 26 Novembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Teggiano, Antonio Bassolino a tutto campo per la presentazione de “Le Dolomiti di Napoli”

    {vimeo}81879351{/vimeo}
    Si è detto tutto e il contrario di tutto su Antonio Bassolino, per sei anni e mezzo sindaco di Napoli e per dieci anni presidente della Regione Campania. Di certo l’ex governatore della Regione Campania è sembrato molto sereno e animato da nuova linfa ed energia a Teggiano, dove ieri pomeriggio nella sede vescovile ha fatto tappa per la presentazione del suo libro “Le Dolomiti di Napoli”. Un tour che sta riempiendo gli auditorium un po’ ovunque, come ieri e Teggiano nell’occasione fortemente voluta dal vice presidente del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano Corrado Matera, ed alla quale dopo i saluti del sindaco Michele Di Candia hanno preso parte tra gli altri Monsignor Antonio De Luca, il Magnifico rettore dell’Università di Salerno Aurelio Tommasetti, e l’ex senatore Antonio Innamorato. Ancora di più dopo l’assoluzione con formula piena relativamente alla sua vicenda giudiziaria legata ai rifiuti in Campania, risulta molto interessante leggere le pagine del libro di Bassolino, nel quale sono raccontare le “sofferenze” umane e politiche per una vicenda giudiziaria durata 7 anni, durante i quali l’ex sindaco ha sempre professato piena fiducia nella magistratura. Ma Bassolino racconta anche degli intrecci tra vita politica e personale che finiscono per diventare un unicum nel quale è possibile scalare vette elevate anche precipitare all’improvviso in vorticosi e scoscesi precipizi. L’ex Governatore si dice felicissimo dell’elezione del nuovo segretario del PD Matteo Renzi, che ha votato, glissa sul suo futuro e su una possibile ridiscesa in politica che però non esclude, e dimostra di conoscere molto bene le aeree interne del Cilento ed in particolare il Vallo di Diano, alle quali si dice molto legato e a cui non mancano ripetuti riferimenti nel suo libro

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli