8.5 C
Sassano
sabato, 26 Novembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Teggiano, bilancio positivo per la XXII edizione dell’evento “Alla Tavola della Principessa Costanza”.

    {vimeo}136293640{/vimeo}

    La 22esima edizione della manifestazione Alla Tavola della Principessa Costanza si chiude ancora una volta con un bilancio decisamente positivo. Nonostante il primo giorno caratterizzato dalla pioggia, la presenza di pubblico è stata intensa con migliaia e migliaia di persone che hanno affollato vicoli e piazze del centro storico di Teggiano per immergersi e assaporare l’atmosfera tipica del medioevo. Bilancio più che positivo quindi e grande soddisfazione da parte degli organizzatori che ancora una volta hanno visto i loro sforzi premiati dalla partecipazione ma anche dalla meraviglia e dall’apprezzamento mostrato dai visitatori giunti anche quest’anno da diverse parti d’Italia, confermando quindi il forte interesse che la manifestazione suscita anche a livello nazionale. Tre giorni in cui gli sforzi della pro loco di Teggiano presieduta da Enrico Maria Amelio e della comunità che collabora attivamente nella realizzazione della manifestazione, sono ben visibili. Nulla è lasciato al caso e tutto viene studiato e attentamente valutato, come ha avuto modo di sottolineare il segretario della Pro Loco di Teggiano Conantonio D’Elia. “Non si trascura nessun dettaglio – spiega l’avvocato D’Elia – ogni abito, prima di essere realizzato, viene attentamente studiato affinché sia certificato la datazione del modello che vada perfettamente ad inserirsi nel periodo in cui i fatti che raccontiamo nella manifestazione si svolsero.  Modelli e tessuti vengono sempre scelti con cura e anche gli accessori devono essere adeguati al periodo storico di riferimento. Tutto il centro storico è addobbato per ricreare l’atmosfera. Un lavoro attento e meticoloso – conclude Conantonio D’Elia – che prende il via il 14 agosto per terminare il 13 agosto dell’anno successivo”. Quest’anno, intorno alla manifestazione “Alla Tavola della Principessa Costanza” c’è stata anche tanta suspense per due motivi essenziali. Innanzitutto dopo 21 edizione cambia volto il principe Antonello Sanseverino che da quest’anno è stato interpretato da Michele Fazio, che sia nell’abito che nel portamento e anche nell’aspetto, ha raccolto il parere favorevole del pubblico accorso per immergersi nella favola principesca. Cinzia Innelli, la Principessa Costanza e Michele Fazio il Principe Antonello Sanseveirino,  sono stati letteralmente presi d’assalto dai visitatori volenterosi di farsi scattare una foto con i principi sontuosamente vestiti. Ma il momento più atteso in assoluto il ritorno dell’Assedio al Castello sotto la sapiente regia del regista Rai Massimo Cinque. Uno spettacolo di musica fuochi e rappresentazione della battaglia che ha tutte le sere inchiodato una folla immensa di persone accorse proprio per assistere allo spettacolo dopo aver degustato la tantissime specialità offerte lungo il percorso gastronomico realizzato nel suggestivo borgo di Teggiano. Grande successo poi la possibilità di visitare il castello Macchiaroli, grazie alla collaborazione instaurata tra la proprietaria Gisella Macchiaroli e la Pro Loco di Teggiano. Tantissimi i visitatori che sono entrati e hanno attraversato le stanze dell’antico castello medievale con la possibilità di entrare a visitare anche le stanze segrete che in passato erano adibite a vie di fuga oppure a carceri. L’evento quindi, continua a raccogliere un  grande successo forse perché, come sottolinea il segretario della Pro Loco è curato nei dettagli e, come spiega la Principessa Costanza, alias Cinzia Innelli, almeno nelle sere dell’11, 12 e 13 agosto, permette a tutti di vivere un sogno e di entrare nelle favole

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli