16.8 C
Sassano
lunedì, 5 Dicembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Teggiano. Domani festa conclusiva del Centro Estivo di San Marco

    {vimeo}176841312{/vimeo}

    Si avvia a conclusione il centro estivo dedicato ai bambini che si è svolto per circa 2 mesi a San Marco di Teggiano e organizzato da ACLI Camminare Insieme con il punto famiglia Manicolorate. Domani sera domenica 31 luglio festa finale in Piazza San Marco del campo estivo sul tema “Passinmovimento”. Un periodo di 7 settimane nel corso del quale la piazza, considerato primo luogo di incontro e di socializzazione di una comunità, è stata affidata ai bambini che, seguiti dai direttamente ai bambini e, agli adulti, di ascoltare nuovamente le voci allegre dei piccoli. Si chiude quindi domani sera alle ore 19,00 questo percorso di Bimbi in Movimento, con i piccoli di San Marco che sono stati padroni della piazza ma con educazione e rispetto. I bambini infatti, accompagnati e seguiti dai membri di Acli Camminare Insieme del Punto Famiglia Manicolorate, hanno avuto modo dallo scorso 13 giugno, di trascorrere le mattinate di divertimenti con attività laboratoriali, giochi, balli di gruppo attività sportive e teatro. Anche la serata conclusiva del centro estivo li vedrà protagonisti della piazza con tutta una serie di iniziative a loro dedicate. Spettacoli di magia comica, giocoleria con il clown Lenny e i gonfiabili saranno i principali attrattori di questa serata di festa che sancirà la chiusura del centro estivo 2016. “Lo scopo di questo agire – sottolinea il Presidente Provinciale Acli Mastrovito – era avere dei bambini in movimento, dei bambini che con il loro agire animassero spontaneamente i luoghi del vivere quotidiano, senza remore, senza freni ma capaci di agire con rispetto ma anche liberamente, per questo ance la Acli nazionali si sono rese partecipi dell’evento.” Soddisfatti della partecipazione e anche del lavoro svolto gli organizzatori di Acli Camminare Insieme e il Punto Famiglia Manicolorate che descrivono così questo periodo trascorso con i bambini: “I nostri passi sono stati  passi di ballo, passi di gioco, passi di incontro, passi di relazioni  verso un cammino indirizzato da segnali chiari, passi che speriamo lascino almeno nei più grandi dei nostri protagonisti un solco e individuino una direzione precisa per il loro cammino. Tutto questo – continuano – è stato possibile innanzitutto grazie alle famiglie che ancora una volta con convinzione hanno scelto questa offerta, ai loro fantastici figli che ci hanno spronato a fare sempre meglio, a Luigi D’Alvano, ideatore del tutto, che ha sposato questa idea e lotta perché viva e cresca, a Don Vincenzo perché vive la Piazza come accoglienza cristiana e lo ha fatto anche nei nostri confronti, al Dirigente Salvatore Gallo che con lungimiranza ha aperto la scuola al territorio e in particolare al terzo settore, alla Prof. D’Elia, dell’associazione AFP, con la quale inizieremo un percorso di sinergia comune e grazie alla quale quest’anno abbiamo costruito una piccola rete anche con l’Istituto Pomponio Leto guidato dal Dirigente Rocco Colombo, la civica amministrazione per l’utilizzo dello spazio pubblico, l’attenzione di tutti testimonia che la strada intrapresa è quella giusta”.

     

     

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli