6.3 C
Sassano
mercoledì, 7 Dicembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Teggiano. Festa di San Cono visibile dal web

    {vimeo}128977687{/vimeo}

    Una web cam già attiva riprenderà la festa di San Cono a Teggiano. Il prossimo 3 giugno festività in onore del Santo protettore non solo di Teggiano ma dell’intera Diocesi. Celebrazioni attesissime in onore del Santo vissuto intorno al 1100 con il culto riconosciuto nel 1871 con la proclamazione della sdata fissata al 3 giugno. Di San Cono si consoce poco tranne che per la giovanissima età in cui decise di dedicarsi a Dio scappando nel convento di Cadossa tra Padula e Montesano. Tutta la storia è raccontata attraverso uno scritto risalente al 1800 e tramandato fino ai giorni nostri in dialetto teggianese. Le celebrazione dedicate a San Cono ricadono in 3 date prestabilite. Oltre al 3 giugno, che è la festività solenne, i devoti del Santo si riuniscono in importanti festeggiamenti a Teggiano anche il 27 settembre in ricordo della traslazione di San Cono dal Convento di Cadossa a Teggiano, dove un’edicola ricorda il momento e il luoghi dove, si racconta, si siano fermati i buoi che trasportavano i resti del giovane monaco e il 17 dicembre data che i teggianesi dedicano alle celebrazioni di San Cono e San Laverio dopo lo scampato pericolo del terribile terremoto del 1857 e quello del 1980. Ad agosto e precisamente la seconda domenica del mese, la comunità di Teggiano si sposta nell’area dell’ex convento di Cadossa dove si racconta il giovanissimo Cono si rifugiò e dove dedicò la sua vita a Dio. Ma la principale ricorrenza che raccoglie una notevole flusso anche di turisti provenienti da diverse aree della provincia a Sud di Salerno è sicuramente la ricorrenza del 3 giugno. In tale data Piazza San Cono si riempie di persone e fedeli che arrivano per partecipare ai festeggiamenti civili e reliogiosi in onore del Santo. Quest’anno una nuova iniziativa promossa dall’amministrazione comunale consentirà anche a chi non potrà, per motivi di distanza o per altri ragioni, raggiungere e partecipare ai festeggiamenti in onore del Santo protettore della Diocesi di Teggiano- Policastro. Sul Campanile della cattadrale, infatti, l’assessore Vitantonio Cobucci ha fatto istallare una web cam, attiva già da diversi giorni, che consentirà a chiunque di partecipare seguendo le immagini e l’audio alle celebrazioni religiose con l’affollatissima processione e la festa civile della sera. La telecamera è puntata sull’intera Piazza raggiungendo anche l’Obelisco di San Cono. Per chi volesse approfittare dell’iniziativa sarà sufficiente collegarsi al sito web www.skylinewebcams.com. La ricerca della web istallata a Teggiano è semplicissima utilizzando o il percorso “nuova” oppure effettuando la ricerca attraverso la nazione e la regione

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli