15.1 C
Sassano
lunedì, 3 Ottobre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Teggiano, si chiude la kermesse “Vallo di Diano Flute Festival”

    {vimeo}115163442{/vimeo}

    Si è chiusa la kermesse “Vallo di Diano Flute Festival” che ha visto in scena, a Teggiano, l’esibizione dei maggiori flautisti e musicisti internazionali come Jean-Claude Gérard ed il pianista Raffaele Maisano che hanno sigillato la chiusura, lo scorso sabato, della manifestazione. La rassegna, organizzata dall’Ente Provinciale per il Turismo di Salerno, e coordinata dai Maestri Antonio Cimino e Salvatore Lombardi all’interno del suggestivo Complesso Monumentale della Santissima Pietà di Teggiano, ha visto – inoltre – l’esibizione del Primo Flauto dell’Orchestra del Concerto Lamoureux che ha scelto “Sonata in Re” di Bach per aprire lo spettacolo. L’artista ha voluto rendere omaggio all’Opera Italiana interpretando anche “Il Barbiere di Siviglia” e la “Traviata” fino a concludere l’esibizione con “Summertime”, l’aria composta da George Gershwin.

    Calato il sipario sulla kermesse, gli organizzatori – tra cui il direttore artistico Salvatore Lombardi – punta a far divenire il “Vallo di Diano Flute Festival” un appuntamento fisso.

    Sulla stessa linea d’onda si è detta Angela Pace, Commissario Ente Provinciale per il Turismo di Salerno, che ha sottolineato l’importanza della valorizzazione dei beni artistici attraverso eventi come il Vallo di Diano Flute Festival e la partecipazione di una larga fascia di pubblico. 

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli