22.4 C
Sassano
giovedì, 6 Ottobre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Turismo e cultura, al via “Itinerario di Religioni & Gusti”: borghi, tradizioni, cultura e gastronomia

    Tutto pronto per l’avvio del progetto turistico culturale che vede insieme 5 comuni dall’area sud di Salerno, insieme per la valorizzazione dei suggestivi borghi, delle tradizione e dei riti religiosi e, soprattutto, per promuovere le eccellenze gastronomiche locali.

    Prenderà il via domenica 7 il programma di eventi di “Itinerario di Religioni & Gusti” realizzato in sinergia tra i comuni di Sala Consilina, comune capofila guidato dal Sindaco Francesco Cavallone, Albanella con il sindaco Renato Iosca, Casalbuono con il sindaco Carmine Adinolfi, Corleto Monforte guidato dal sindaco Filippo Ferraro, Ottati con il sindaco Elio Guadagno, finalizzato ad uno sviluppo dei piccoli borghi cercando di attrarre visitatori che scelgono, per le loro vacanze una nuova forma di turismo, ossia il turismo esperienziale. Un progetto che, grazie al finanziamento ottenuto dalla Regione Campania con fondi POC 2014-2020 per l’intervento di Rigenerazione urbana, politiche per il turismo e la cultura, ha consentito ai 5 comuni di organizzare una lunga serie di eventi e un ricco programma di appuntamenti che prenderanno il via Domenica da Corleto Monforte con la Festa del Caciocavallo Podolico per proseguire poi con altri importanti appuntamenti come l’Etnomusic Festival ad Ottati, Itinerario del Gusto, sul fagiolo di Casalbuono, presidio Slow Food, Le Notti di Santa Sofia e l’Elisir dell’eterna giovinezza ad Albanella, e a Sala Consilina un settembre ricco tra l’evento gastronomico di Slow Food delle produzioni agricole settembrine e degli “Orti di Sala” e le tradizioni legate al culto di San Michele Arcangelo.

    Un ricco e variegato cartellone di eventi, realizzato con la direzione artistica di Patrizia Laudano e il supporto del Responsabile Unico del Procedimento Michele Esposito, che è riusciti a raccogliere i caratteri del turismo esperienziale per consentire ai visitatori di immergersi in un mondo fatto di caratteristici borghi, assaporando il gusto e la tradizione della vita delle comunità locali, e promuovere un’area suggestiva di una Campania Divina che l’ente regionale punta a valorizzare per uno sviluppo turistico completo di tutto il territorio e per poter soddisfare ogni forma di turismo ed ogni esigenza dei visitatori.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli