Attualità

Attualità

L'inchiesta che sta sconvolgendo il Comune di Salerno e che ha visto coinvolti con arresti l'ex assessore oggi consigliere regionale Nino Savastano, nonché imprenditori vicini al comune per la gestione delle cooperative che hanno in carico alcuni dei principali servizi comunali, provoca effetti negativi anche sul piano dell'operatività e dello svolgimento delle attività. C'è preoccupazione per la sorte dei circa 200 dipendenti delle cooperative ed anche per le sorti del verde pubblico, visto il blocco delle attività a seguito dell'inchiesta.

Attualità

Da Agropoli un appello a sostenere i  lavori di riqualificazione della facciata della Chiesa di Costantinopoli.

Attualità

Buyers provenienti da tutto il mondo hanno potuto conoscere le bellezze di Sanza e del Monte Cervati, tra i protagonisti della 58esima edizione del TTG Travel Experience di Rimini, che si è conclusa ieri. Anche il comune di Sanza, con le associazioni Livinglab MDNET e Tre T del Cervati, ha dunque avuto il suo spazio a Rimini, nella manifestazione di riferimento del turismo mondiale in Italia.

Una vetrina internazionale che ha rappresentato un’occasione straordinaria per mettere in mostra la “Campania.Divina”, claim che raccoglie un modello di promozione e comunicazione turistica, efficace nel rappresentare l’identità delle diverse eccellenze e caratteristiche peculiari della Campania, sintesi di una rinnovata dimensione di turismo sicuro e sostenibile. Durante la tre giorni riminese, all’interno dello stand Campania, gli oltre 100 operatori presenti in fiera hanno registrato il tutto esaurito, tra incontri con i tour operator e accordi commerciali con i buyers provenienti da tutto il mondo. L’evento ha rappresentato anche un momento di confronto tra gli addetti ai lavori che hanno animato i diversi dibattiti organizzati nell’area convegni dello spazio Campania.

Un’altra tappa del percorso di valorizzazione del Monte Cervati e del sistema turistico del comune di Sanza, immaginato dall’amministrazione guidata dal sindaco Vittorio Esposito. “L’importante tassello nel processo di valorizzazione del territorio progettato dall’amministrazione comunale – ha affermato il primo cittadino - ha visto compiere un passo importante: la sottoscrizione del protocollo d’intesa tra il comune di Sanza e l’associazione Livinglab MDNET. La presenza a Rimini è la dimostrazione che stiamo lavorando ad una strategia unitaria intorno a cui costruire un’economia inclusiva, intelligente, verde che dia futuro al Cervati ed al comprensorio del Cilento”, ha concluso il sindaco Esposito.

Antonella D'ALTO

 

Attualità


Dalla Comunità Montana Vallo di Diano arriva un nuovo servizio che sarà da supporto per enti pubblici e imprese private, favorendo l'informazione in riferimento alle opportunità progettuali e di finanziamento che vengono promosse sia a livello regionale che nazionale.

È nato ed è già attivo da diverse settimane lo sportello OpenSNAI che, fortemente voluto dall'ente sotto la guida Cavallone, intende fornire il supporto necessario e l'aiuto informativo al territorio al fine di poter accedere con maggiore facilità alle infinite opportunità offerte attraverso l'emissione di bandi pubblici a sostegno sia delle attività commerciali ed economiche private e sia per gli enti pubblici. Lo sportello si occupa di valutare tutte i bandi che vengono emessi dai diversi enti, selezionare quelli che potrebbero rivelarsi di maggior interesse per il territorio valdianese, pubblicarlo sul sito della Comunità Montana Vallo di Diano nell'apposita sezione dedicata allo sportello, con tutte le informazioni di maggior interesse e allegando i link di riferimento per darne più agevole visione all'interessato e, laddove vi sia la necessità, offrire supporto informativo all'interessato nella compilazione delle apposite domande di adesione ai bandi di interesse.

Attivo da pochissime settimane, lo sportello OpenSNAI ha già individuato due bandi di particolare interesse per il territorio di cui uno, in particolare, può essere interessante per le aziende operanti nel settore turistico ricettivo che, a causa del Covid, sono risultate particolarmente danneggiate ed ora si attivano per una ripartenza che le renda più competitive sul mercato. La scadenza per la presentazione delle domande di adesione al bando, che prevede la concessione di agevolazioni fino a 200 mila euro, è prevista per il prossimo 2 novembre e, lo sportello OpenSNAI della Comunità Montana, è già attivo da diversi giorni per poter fornire tutte le informazioni necessarie a partecipare. È solo uno degli esempi dell'utilità e dell'importanza dello sportello attivato dall'ente montano su iniziativa del presidente Francesco Cavallone e dell'Assessore Antonio Pagluiarulo che puntano, in tal modo, a dare una forte spinta alla crescita del territorio sulla base anche delle iniziative progettuali adottate nell'ambito di Strategia delle Aree Interne di cui il Vallo di Diano è area pilota.

Accedendo al sito www.montvaldiano.it a destra sullo schermo è stato inserita la sezione Sportello OpenSnai dove sarà possibile accedere in qualsiasi momento e verificare se esistono attivi bandi o iniziative progettuali utili al territorio del Vallo di Diano, a chi lo vive e a chi opera nel comprensorio, che siano enti pubblici oppure privati. Il servizio è a disposizione di tutti.

Anna Maria CAVA

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.