Attualità

Attualità

fila poste sassano

Assembramenti davanti agli uffici postali in questi giorni che potrebbero provocare una ripresa dei contagi e vanificare tutto gli sforzi fatti fino a questo momento.

Un rischio che il Vallo di Diano non può permettersi avendo una struttura sanitaria che, per quanto stia affrontando l’emergenza in maniera esemplare, viste anche le difficoltà, è comunque impreparata qualora gli oltre 100 contagi accertati nel Vallo di Diano dovessero aggravarsi nelle condizioni di salute.Seppur la situazione sembra momentaneamente sotto controllo, potrebbe però esplodere da un momento all’altro.

VIETATO ASSOLUTAMENTE PER TUTTI USCIRE DI CASA. Una ripresa dei contagi sarebbe DELETERIO per il territorio. Ecco quindi che continuano ad essere intraprese nuove azioni dai sindaci volte ad evitare assembramenti e disattenzioni.

A Sassano, nei pressi dell’ufficio postale, di Silla diverse persone si sono ritrovate in attesa. Un problema che finalmente potrebbe non verificarsi più dato che l’amministrazione comunale guidata dal Sindaco Tommaso Pellegrino, dopo numerose sollecitazioni alla direzione di Poste Italiane è riuscito ad ottenere la riapertura dell’ufficio del Centro Storico con apertura di due giorni a settimana il martedì e giovedì. Una necessità rappresentata da tantissimi cittadini per un disagio avvertito con forza e che, inevitabilmente impediva anche il rispetto delle regole di limitazione dei contatti e di isolamento.

“Dalla prossima settimana – dichiara Pellegrino - ritorneremo a vedere aperto un “presidio” particolarmente importante al quale siamo tutti molto legati. Esprimo un particolare ringraziamento ai Dirigenti Territoriali, Regionali e Nazionali di Poste Italiane”

Anna Maria CAVA

Attualità

ospedale polla

Un bel gesto di solidarietà e di speranza arriva dalla Procura di San Michele Arcangelo, guidata dal presidente Michele Cardinale, e dall’Unione Giuristi Cattolici Italiani-Sezione di Sala Consilina, presieduta dall'avvocato Angelo Paladino, che hanno donato all’Ospedale “Luigi Curto” di Polla un letto degenza completamente attrezzato per la terapia semi-intesiva.

L’attrezzatura sanitaria è stata consegnata al Direttore Sanitario, Dott. Luigi Mandia, e al Direttore Amministrativo, Dott. Domenico Loviso.

Attualità

ordinanza regione

Nuova ordinanza firmata dal presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca: contiene ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.

Nello specifico, l’ordinanza prevede che nelle giornate di domenica e lunedì prossimi, dunque in occasione della Pasqua e del Lunedì in Albis, resteranno chiuse tutte le attività commerciali compresi i supermercati e le rivendite di generi alimentari. 

Sono invece escluse dall'ordinanza le farmacie e i distributori di carburante.

 

Attualità

 

“Con un ulteriore straordinario sforzo nel reperimento di risorse, il fondo per il Piano Socio Economico della Regione Campania è stato portato a 900 milioni di euro - lo ha annunciato il governatore - L'incremento di altri 300 milioni in aggiunta ai 600 già stanziati, consentirà di aumentare tutte le pensioni al minimo e gli assegni sociali. Intanto si sta completando il lavoro per la definizione della platea dei beneficiari di tutte le misure di sostegno previste dal Piano della Regione, e per l'attivazione della piattaforma informatica che consentirà di accedere alle stesse.

Inoltre, a conclusione di un lungo lavoro cominciato nei mesi scorsi, si è concluso l'iter per un'altra misura straordinaria di sostegno alle imprese, con l'operazione finanziaria dei “mini bond” garantiti dalla società della Regione “Sviluppo Campania”. Un'operazione di sostegno al credito importante che va a integrare il Piano Socio Economico della Campania”, e che sarà utilissima nei prossimi mesi”.

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.