Attualità

Attualità

ospedalesantarseniossannunziata

Operatori del 118 dell’ospedale SS Annunziata di Sant’Arsenio sono stati “costretti” a spostarsi a Polla. I motivi: carenze igienico-sanitarie riscontrate nella loro sede. Dove sono state rinvenute blatte, zecche e escrementi di topo. A ciò si è aggiunto il caldo dei giorni scorsi che ha reso insopportabile la situazione. Stanchi hanno quindi autonomamente deciso di trasferirsi nel piazzale antistante il Pronto soccorso del Luigi Curto, avvertendo il Distretto. E qui stanno sostando con le loro ambulanze.

Attualità

prof.maio

Sabato 17 agosto alle ore 17.00, presso la Sala del Refettorio della Certosa di San Lorenzo, a Padula, avrà luogo la seduta di Consiglio Comunale durante la quale sarà conferita la cittadinanza onoraria al prof. Michele Maio.

Il prof. Maio è considerato tra i pionieri dell’immunoterapia del cancro, la branca dell'oncologia finalizzata alla cura dei tumori attraverso la stimolazione del sistema immunitario. Da ottobre 2017 è direttore del CIO, il Centro di Immuno-Oncologia al Policlinico Santa Maria alle Scotte a Siena, la prima struttura in Europa interamente dedicata alla cura dei tumori con l’immunoterapia e, da ottobre 2018, è Professore Ordinario di Oncologia Medica presso l’Università degli Studi di Siena.

“Sarà una giornata che resterà nella storia della nostra comunità – ha sottolineato il sindaco Imparato – Il prof. Maio è profondamente legato a Padula e tutti noi gli siamo grati e riconoscenti per l’incessante dedizione ai pazienti e per aver dedicato tutta la sua vita alla ricerca”.

 

Attualità

Sin da questa mattina gli agenti e il personale della Polizia Stradale, insieme alla Dirigente a Scavalco della sezione Provinciale della Polizia Stradale di Salerno Dott.ssa Rosanna Trimarco, sono scesi in campo per sensibilizzare sulla Guida Sicura e per assicurare vacanze di serenità ai tanti viaggiatori che in queste ore sono in partenza.

L'area di servizio ovest di Sala Consilina sulla A2 del Mediterrano ha ospitato questa mattina il Pullman azzurro della Polizia Stradale che, in questi periodo di maggiore criticità per il traffico, hanno intensificato l'azione messa in campo con il progetto Giuda e Basta portato avanti dal Pullman azzurro in tutta Italia. Sono solo 3 i bus allestiti per le attività di promozione e sensibilizzazione sulla sicurezza stradale in tutta Italia e, questa mattina, da Brescia è arrivato il personale di servizio per mettersi a disposizione di tantissimi automobilisti che, in questo sabato di esodo estivo, hanno affollato l'autostrada per le località di villeggiatura e per trascorrere le vacanze. Un progetto che ha raccolto tantissimo entusiasmo con numerosi automobilisti che si sono avvicinati agli agenti in questa giornata.

Con allegria, il personale esperto ha cercato di spiegare l'importanza del rispetto delle regole e i rischi che si corrono in caso di guida in stato di ebbrezza. Inoltre grazie al Pullman azzurro, sono stati trasmessi filmati di crash test e di incidenti realmente accaduti per far conoscere agli automobilisti le conseguenze derivanti da una scarsa attenzione alla guide e al mancato rispetto delle regole primarie.  

Questa mattina a Sala Consilina, grazie anche all'impegno degli agenti della sottosezione salese, è stato quindi possibile conoscere da vicino l'importante lavoro svolto dalla Polizia Stradale per tutelare i cittadini ed in particolare gli automobilisti. Un lavoro a cui si dedicano con attenzione e impegno il personale che in questi giorni e per tutto l'anno sono in viaggio a bordo del Pullman azzurro. Accanto allla Polizia Stradale in campo anche il personale ANAS e i volgontari della Croce Rossa, a supporto del progetto #GuidaeBasta

Anna Maria CAVA

Attualità

Sono state pubblicate (Decreto del Capo del Dipartimento per le politiche giovanili – n.479//2019) le graduatorie definitive dei progetti di Servizio civile universale. 28 quelli presentati dal capofila, la Cooperativa sociale Il Sentiero, insieme agli oltre 30 enti locali, tra Comuni e Comunità Montane, del Vallo di Diano, del Golfo di Policastro, della Valle del Sele, del Cilento e degli Alburni. Qualora tutti i progetti venissero ritenuti meritevoli sarebbero circa 400 i ragazzi volontari da impiegare in diversi settori: Patrimonio artistico Culturale; Ambiente; Minori; Assistenza agli Anziani.

Sul sito del Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale è precisato che “la collocazione nelle graduatorie dei progetti valutati positivamente non comporta l'automatico inserimento degli stessi nei bandi per la selezione dei volontari, in quanto, ai sensi del paragrafo 9.5 delle Disposizioni, allegate al D.M. 11 maggio 2018, vi rientreranno solo i progetti con i punteggi più elevati, fino alla concorrenza delle risorse finanziarie disponibili”.

È aumentato nel 2019 il numero di progetti presentati dagli enti dell’Albo nazionale, 2.753 rispetto ai 2.311 dello scorso anno. Con i fondi attuali ne verrebbero finanziati circa il 60%.

Intanto a luglio il Consiglio dei Ministri ha approvato un disegno di legge per l’aumento, nel 2019, di 70milioni del fondo a disposizione per i volontari. Complessivamente saranno stanziati 300milioni. Bisogna però aspettare che il Ddl compia tutto l’iter parlamentare, ad oggi i fondi certi sono quindi quelli previsti nell’ultima Legge di Bilancio quindi 230milioni.

Tra la fine di questo mese di agosto e gli inizi di settembre dovrebbe uscire il bando per circa 40mila ragazzi.

Il Servizio civile universale, lo ricordiamo, è aperto a ragazze e ragazzi di età compresa fra i 18 e i 28 anni che volontariamente si dedicano per un periodo continuato di 12 mesi a progetti in Italia, ma anche all’estero, a fronte di un compenso di circa 400euro al mese.

 

Rosa ROMANO

 

 

I progetti della Cooperativa sociale Il Sentiero e degli Enti che hanno aderito:

 

UN TERRITORIO DA VALORIZZARE-  Patrimonio Artistico Culturale (Comune di Sant’Arsenio n. posti 6, Teggiano n. posti 6, Ispani n. posti 6, Polla n. posti. 6, Vibonati n. posti 18) PUNTEGGIO 65

 

TERRE DEI MITIAmbiente (Comune di Ispani n. posti. 6, Laurino n. posti 6, Santa Marina n. posti 6, Roccadaspide n. posti 6) PUNTEGGIO 68

 

NELLE TERRE DEL PRINCIPATO CITRA Ambiente (Comune di Sacco n. posti 6, Monte San Giacomo n. posti 6, Contursi Terme n. posti 12, Casalbuono n. posti 6, Atena Lucana n. posti. 6) PUNTEGGIO 68

 

NELLE TERRE DEL DIANO Ambiente (Comune di Sant’Arsenio n. posti. 6  Teggiano n. posti 6, Polla n. posti 6, Piaggine n. posti 12, Roscigno n. posti 18) PUNTEGGIO 68

 

I COLORI DELLA VITA – Minori (Comune di Polla n. posti 4, Laurino n. posti. 6, Atena Lucana n. posti 6) PUNTEGGIO 65.

 

TERRITORIO UNICI- Ambiente (Comunità Montana Vallo di Diano n. posti. 20, Comunità Montana Alburni n. posti 18) PUNTEGGIO 68

 

UN ANNO CON NOI MANO NELLA MANO- Minori (Comune di Padula n. posti 8 ) PUNTEGGIO 65

 

PADULA E CULTURAPatrimonio artistico culturale (Comune di Padula n. posti 12) PUNTEGGIO 63

 

TUTELIAMO LA BIODIVERSITA’- Ambiente (Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni n. posti 20) PUNTEGGIO 71

 

SMART CITYAmbiente (Comune di San Giovanni a Piro n. posti 12) PUNTEGGIO 67

 

SAN GIOVANNI A PIRO VERSO MATERA 2019Patrimonio artistico culturale (Comune di San Giovanni a Piro n. posti 6) PUNTEGGIO 63

 

SASSANO AMBIENTIAMOCIAmbiente (Comune di Sassano n. posti 6) PUNTEGGIO 68

 

A SCUOLA DI TEATROPatrimonio artistico culturale (Comune di Sassano n. posti 6) PUNTEGGIO 57

 

ROFRANO RISCOPRE LA PROPRIA IDENTITA’- Ambiente (Comune di Rofrano n. posti 6) PUNTEGGIO 62

 

RISCOPRENDO SANT’ANGELO A FASANELLA Ambiente (Comune di Sant’Angelo a Fasanella n. posti 18) PUNTEGGIO 62

 

NON PIU’ SOLI 2019Assistenza Anziani (Comune di Torraca n. posti 8) PUNTEGGIO 46

 

ANIMAZIONE E’ VITA- Minori (Comune di Sanza n. posti 4) PUNTEGGIO 65

 

MONTE CERVATI 2019 – Ambiente (Comune di Sanza n. posti 10) PUNTEGGIO 68

 

CENTRO STORICO CUORE DI SANZA – Patrimonio artistico culturale (Comune di Sanza n. posti 6) PUNTEGGIO 62

 

LA PERLA DEL GOLFO 2019Ambiente (Comune di Sapri n. posti 18) PUNTEGGIO 71

 

LA MUSICA CHE GIRA INTORNO- – Educazione Minori (Comune di Camerota n. posti 6) PUNTEGGIO 46

 

CAMMAROTA- Ambiente (Comune di Camerota n. posti 6) PUNTEGGIO 66

 

ADOTTIAMO UN NONNOAssistenza Anziani (Comune di Camerota n. posti 6) PUNTEGGIO 65

 

IL NOSTRO AMBIENTE- Ambiente (Comune di Buonabitacolo n. posti 6) PUNTEGGIO 65

 

I COLORI DEL TANAGRO – Minori (Comune di Pertosa n. posti. 4) PUNTEGGIO 67

 

ASSISTI…AMO – Ambiente (Comune di Sicignano degli Alburni n. posti 12) PUNTEGGIO 61

 

CASELLE UN PATRIMONIO DA PRESERVARE- Ambiente (Comune di Caselle in Pittari n. posti 12)   PUNTEGGIO 68

 

AMICI DEL TERRITORIOAmbiente (Comune di San Rufo n. posti 6) PUNTEGGIO 68

 

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.