Attualità

Attualità

 Nei prossimi giorni sono in programma due importanti eventi musicali che rappresentano delle opportunità per i giovani talenti locali di presentarsi al pubblico per far conoscere le proprie doti. Stiamo parlando del Monte Pruno Day,  in programma il 25 luglio a Roscigno e il 2 agosto con la settima edizione del Premio Nazionale Vito Curcio alle voci della canzone italiana. Presente ad entrambe le manifestazione Tony Pasquale e Radio ICN New York la radio che trasmette ogni giorno nella grande mela la musica italiana. Una radio particolarmente ascoltata in una metropoli dove l'italianità è presente e radicata. Tony Pasquale è tornato in questi giorni e sarà presente a Roscigno Vecchia alla festa della Banca Monte Pruno per incontrare e salutare il suo amico Don Backy, ospite d'onore al Monte Pruno Day. Per l'occasione sullo stesso palco di Don Backy saliranno anche i giovani talenti d "Noi ragazzi della Monte Pruno" che avranno così l'occasione di esibirsi davanti al grande cantautore italianoUn altro appuntamento che vedrà ospite Tony Pasquale è in programma a Sanza nel consolidato e atteso appuntamento con il Premio Nazionale Vito Curcio alle voci della canzone italiana. Il concorso canoro è organizzato da ormai 7 edizioni dall'Associzione Amici Ru Cavaliere in collaborazione con la BCC di Buonabitacolo ed è stato istituito per portare avanti un sogni di Vito Curcio prematuramente scomparso e dedicato ai giovani talenti della canzone. 

Attualità

E' nata e si è costituita una nuova associazione che si occupa dei temi di attualità con temi in stretta correlazione. Stiamo parlando dell'Associazione SANI Sanità Ambiente Nutrizione e Imprenditoria. L'idea è partita dal Dott. Riccardo Marmo, responsabile dell'Unità operativa di Gastroenterologia presso l'Ospedale Luigi Curto di Polla che, traendo spunto dalla sua attività di medico, ha deciso di avviare un'attività associative che mettesse insieme tutte le forze in campo e al fine di proporre iniziative di informazione e di azioni concrete mirate alla salute, sia dell'uomo che dell'ambiente che lo circonda. La salute dell'essere umano è spesso condizionato da ciò che lo circonda e dal suo stile di vita. Tutto nasce dalle sue abitudini dai luoghi che frequenta da come li frequenta e dalle attività che svolge abitualmente. In considerazione di ciò il Dott. Marmo ha deciso di costituire un gruppo associativo che sia in grado di raccogliere istanze del territorio e avviare un confronto magari utile ad una giusta e mirata attività di sensibilizzazione. Su queste basi nei giorni scorsi si è costituita l'Associazione SANI presso l'Hotel Magic dove ci si è riuniti per presentare lo statuto e dare il via alle nomine in seno al consiglio. In particolare ai presenti sono stati descritti gli scopi su cui la SANI intende lavorare. Partendo dalla tutela e dalla valorizzazione della Natura, i soci saranno impegnati anche nell'attività di ricerca scientifica che risulti di particolare interesse sociale, promuove la tutela e la valorizzazione del patrimonio storico, di quello culturale ed artistico e delle risorse ambientali e naturali, per affermare una cultura compatibile con il rispetto e la tutela dell’ambiente. Tra i principali scopi, inoltre, rientra anche  la formazione per una cultura dell’alimentazione sana e di qualità nel rispetto dell’ambiente e del contesto culturale, promuovendo nel contempo attività di ricerca sul miglioramento continuo della qualità della nutrizione favorendo l’interazione fra la tutela del patrimonio ambientale, la produzione, la distribuzione ed il mangiare consapevole. Tutta una serie di iniziative e progetti che la Sani si impegna a portare avanti, non disdegnando la collaborazione anche con altre associazione del territorio, così come con enti ed istituzioni, il tutto al fine di dare un contributo sostanziale al territorio e migliorare la condizione di chi lo vive. L'associazione SANI, costituitasi lo scorso 9 luglio a Atena Lucana, vista la composizione e la possibilità di inserire tra i soci chiunque volesse contribuire al raggiungimento degli obiettivi, favorisce anche la conoscenza delle tematiche che maggiormente stanno a cuore della cittadinanza

 

Attualità

 

Nell'ambito delle iniziative estive sabato 25 luglio a San Rufo, nella piazza antistante il municipio si terrà un concerto dedicato alla musica di Lucio Battisti con la cover band "Il Mio Canto Libero". Lo spettacolo avrà inizio alle ore 21,30 e sarà una bellissima occasione per riascoltare la musica del noto cantautore Lucio Battisti, un artista che con le sue canzoni ha accompagnato generazioni intere di giovani e che, tuttora, continua ad essere ammirato anche dai giovani. Un artista che accomuna nei gusti gli adulti, ragazzi di ieri e i ragazzi di oggi. 

 

 

Attualità

Entro il 30 luglio prossimo è possibile presentare all’attenzione del direttore generale dell’Asl di Salerno, Antonio Squillante le domande per la verifica del possesso dei requisiti di legge per la stabilizzazione dei propri dipendenti a tempo determinato. L’avviso è destinato a 63 risorse umane del comparto e 88 dirigenti medici tra cui 3 dirigenti farmacisti, 2 dirigenti biologi, 2 psicologi. Nel comparto è prevista la stabilizzazione di 50 infermieri, 2 tecnici di riabilitazione, 1 tecnico radiologo, 1 dietista, 4 amministrativi, 1 assistente sociale e 4 tecnici informatici. Tra i requisiti anche la dimostrazione certificata di essere un “costo storico” per l’azienda e di lavorare almeno da tre anni. In questo modo l’Asl di Salerno raccoglie l’invito fatto non più tardi una settimana fa dal neo governatore della Campania Vincenzo DE Luca che aveva chiesto la stabilizzazione dei precari. L’iter procedurale prevede che, dopo aver raccolto le istanze, un’apposita commissione stilerà l’elenco dei precari da stabilizzare. Tale elenco, prima del contratto, sarà sottoposto all’attenzione della Regione Campania. Questo avviso, tuttavia non è stato accolto con molto favore da tutti. Ad esempio il rapresentante della CISL Funzione Pubblica, Pietro Antonacchio parla di “chiaro segnale di un’azienda sanitaria che non sa cosa succede al suo interno ma De Luca doveva dare delle regole così si rischia di creare ulteriore confusione”. Per Margaret Cittadino della Cgil Fp Sanità, “la stabilizzazione deve riguardare chi è fuori dal turn over e dalle necessità assunzionali”. 

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.