Attualità

Sul sito del Comune di Padula è stato pubblicato lo scorso 9 gennaio il Piano Triennale di Prevenzione alla Corruzione e per la Trasparenza approvato all'unanimità dalla giunta comunale. Si tratta di un nuovo passo che si aggiunge all' impegno profuso nella realizzazione del progetto di Prevenzione alla Corruzione, con responsabile Francesco Cardiello che coinvolge il Liceo Scientifico Carlo Pisacane, con gli studenti protagonisti degli incontri sulla legalità ed educarli al rispetto delle regole. Il progetto di prevenzione della Corruzione con la seconda fase dedicata alle "testimonianze da Joe Petrosino ai giorni nostri", è parte integrante del Piano di Anticorruzione che, a breve, sarà adottato. Il piano, che contiene tutta una serie di azione che l'amministrazione comunale e non solo si impegna ad osservare per ridurre il fenomeno della corruzione soprattutto nelle aree a maggior rischio individuate nel documento, è visibile e scaricabile sul sito del comune e tutti i cittadini potranno presentare fino al 19 gennaio eventuali osservazioni e richiedere modifiche, se lo ritengono opportuno. Intanto il referente del progetto e segretario Comunale Francesco Cardiello  spiega come il Piano Triennale di prevenzione della corruzione non ha l'ambizione utopistica di eliminare la corruzione ma punta innanzitutto a ridurre al massimo le possibilità che si verifichino casi di illegalità  

Anna Maria Cava

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.