Attualità

Domenica scorsa, nell'ambito delle giornate europee del patrimonio, momento importante a Padula dove è stata ufficializzata una modifica della toponomastica con l'intitolazione della piazzetta adiacente al Museo Civico Multimediale al compianto poeta e scrittore Giuseppe Alliegro. L'iniziativa realizzata grazie all'azione sinergica tra Comune di Padula guidato dal Sindaco Paolo Imparto e Circolo Sociale Carlo Alberto 1886 del presidente Felice Tierno, è stata anche occasione per ricordare la figura del giornalista, autore di tantissime opere ispirate alla grandezza dei monumenti presenti sul territorio. Una passione scoperta da giovanissimo quando, all'età di 18 anni scrisse "La reggia del silenzio"opera scritta nel 1934 e che è tuttora ritenuta una guida importante ed un volume prezioso per accompagnare i turisti nella visita al settecentesco monumento certosino.

Attraverso il convegno moderato dal giornalista Pietro Cusati, aperto con i saluti del sindaco Paolo Imparato dell'assessore alla cultura Filomena Chiappardo e del presidente del Circolo Carlo Alberto organizzatore dell'evento Felice Tiernoè stato possibile ripercorrere la vita di Giuseppe Alliegro e ricordare le tante opere da lui scritte. Un attento ricordo presentato dallo storico, giornalista e scrittore Giuseppe D'Amico che, nel suo intervento e alla presenza delle figlie Laura e Marisa, ha ripercorso le tappe più importanti e significative della vita del poeta padulese morto nel 1987 a Napoli. Inoltre, Giuseppe D'Amico ha anche voluto donare alla Biblioteca Comunale e al Circolo la sua pubblicazione dal titolo "Una voce fuori dal Coro". A seguire la cerimonia di intitolazione della Piazzetta adiacente al Museo a Giuseppe Alliegro con la targa scoperta dalle figlie dello scrittore Laura e Marisa insieme al primo cittadino di Padula Imparato e al presidente Tierno

Anna Maria CAVA

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.