Attualità

C’è stato oggi a Roma l’incontro tra il ministro per il Sud, Barbara Lezzi, e i referenti delle Aree interne che hanno già approvato la Strategia. Un incontro fondamentale per dare il via ufficialmente alla fase attuativa della Strategia partita nel 2014 con incontri di ascolto tra operatori del territorio ed enti al fine di riuscire ad individuare i settori di intervento che possono portare allo sviluppo delle aree interne come da progetto. La comunità Montana Vallo di Diano con il presidente Raffaele Accetta non ha mancato all'appuntamento fissato in Regione Campania con il ministro per il Sud Barbara Lezzi, per presentare il progetto che è stato elaborato a seguito di una linga e intensa fase di ascolto e che prevede interventi nei settori strategici come i trasporti, l'istruzione, la sanità e che punta anche alla valorizzazione di eccellenze come la dieta mediterranea.

Il presidente Accetta, unico referente per la strategia delle Aree interne questa mattina in regione ha avuto così modo di rappresentare un progetto che, per la sua precisa e attenta elaborazione ha consentito alla Campania di poter contare su due aree pilota. Oltre all'Irpinia, individuata a suo tempo come prima area pilota, nella successiva fase di valutazione, il progetto del Vallo di Diano ha ottenuto il riconoscimento di altra area su cui investire i fondi preventivamente per dare vita al suo sviluppo. Nel suo intervento il presidente della Comunità Montana ha sottolineato il grande lavoro sinergico che si è sviluppato intorno alla realizzazione del progetto con un intero territorio che si è adoperato per segnalare le priorità e le emergenze su cui intervenire. Al Ministro Lezzi, Raffaele Accetta ha illustrato anche la specificità territoriale del Vallo di Diano, composto da 15 Comuni e con un patrimonio culturale ricco sede anche di diversi siti patrimonio UNESCO. Tanti i punti illustrati questa mattina in regione nell'ambito della sessione dedicata a Strategia Comunità e Comunicazione.

Anna Maria CAVA

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.