Attualità

Anche il Vallo di Diano presente alla Biennale di Venezia dedicata agli studenti per la finalissima con le premiazioni del concorso New Design 2018 promosso e organizzato dal MIUR per promuovere e sostenerne potenzialità progettuali sul tema “Il futuro sostenibile”. Da questa mattina e fino al prossimo 19 ottobre gli studenti del Liceo Artistico Pomponio Leto di Teggiano accompagnati dal Prof. Germano Torresi e dall'esperto esterno Teresa Rotella sono a Venezia per la finalissima della 9^ edizione del concorso che vede protagoniste i licei artistici italiani con le opere realizzate dagli studenti del 3°, 4° e 5° anno.

Il Pomponio Leto è riuscito a distinguersi a livello nazionale consentendo così alla provincia di Salerno di ben figurare. Sono 5 infatti in totale i progetti selezionati dalla giuria per partecipare alla finalissima del New Design 2018 di cui 3 provenienti dal Liceo Artistico di Salerno e ben 2 i progetti dell'Artistico di Teggiano. Un già grande risultato se si pensa che tra i numerosi progetti provenienti da tutta Italia soltanto 145 sono stati selezionati dalla giuria di esperti per partecipare alla Mostra Prototipi della Biennale di Venezia con le premiazioni in programma giovedì 18 durante nel corso del seminario di studio a conclusione del Newdesign 2018.

“Anche quest’anno- dichiara il Dirigente scolastico Rocco Colombo - il nostro liceo artistico è stato selezionato con due progetti delle nove proposte progettuali inviate al concorso.  Ad essere stati selezionati sono "Maison Clochard" realizzato da Michele Colitti e Gianluca Pietrafesa e "L’uguaglianza è nei nostri cuori" di Giovanni Salsano. I progetti preparati dai ragazzi - continua Colombo - spaziavano tra oggetti di arredo mobili e sedie realizzati con materiali riciclabili, un progetto di giochi per il futuro per i bimbi della scuola materna, pannelli fotovoltaici con funzione di schermare le onde elettromagnetiche dell’antenna radiofonica, una panchina tecnologica che permette la ricarica dei telefonini, una cisterna per il recupero e riciclo dell’acqua potabile, zaino con funzione di depurare l’acqua, e un innovativo attrezzo sportivo. Siamo davvero soddisfatti – conclude il dirigente scolastico del Pomponio Leto -  per questa opportunità che proietta il nostro Liceo Artistico su un palcoscenico straordinario, qual è la Biennale di Venezia”.

Anna Maria CAVA

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.