Attualità

Sono stati gli  studenti i protagonisti assoluti della 5^ edizione della Notte dei Licei Classici svoltasi venerdì 11 gennaio presso l'Istituto Marco Tullio Cicerone di Sala Consilina con i ragazzi che hanno creato dei veri e propri spettacoli di attrazione culturale attraverso la riproposizione ai visitatori di quanto appreso durante gli studi.

Le diverse aule dell'istituto sono state adibite a teatri in cui i ragazzi hanno potuto dar prova della loro preparazione culturale oltre che artistica. Quanto appreso durante le attività scolastiche, è diventato spettacolo e così, chi ha avuto modo di partecipare alla Notte dei Licei a Sala Consilina, entrando nelle aule o nei laboratori, ha potuto incontrare ragazzi alle prese con spettacoli che mettevano in prosa la storia antica, ridando vita ai protagonisti di secoli addietro. Oppure, ripercorrendo i corridoi del Liceo, si poteva scoprire l'evoluzione delle abitudini dagli antichi romani ad oggi come l'uso della moneta che i ragazzi raccontavano avvalendosi anche di un ricco buffet.

Tante simpatiche iniziative che hanno messo in luce la fervida immaginazione e la fantasia che gli studenti adottano nelle loro attività scolastiche. Attività scolastiche che preparano oggi i ragazzi anche negli studi scientifici. Una dimostrazione è arrivata proprio dai laboratori dove i ragazzi hanno potuto confrontarsi con un'ospite d'eccezione il Prof. Michele Ferrara ex allievo dell'istituto che si è confrontato con i ragazzi mentre ammirava l'evoluzione del Liceo Classico

Anna Maria CAVA

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.