Attualità

 

Ieri Assemblea dei soci della Bcc di Buonabitacolo che, si è aperta illustrando le novità introdotte a seguito dell'entrata in vigore della riforma del Credito Cooperativo che ha investito anche l’istituto di credito diretto da Angelo De Luca, come tutte le BCC. Riforma che ha imposto l’adesione ad un gruppo bancario.

La Bcc di Buonabitacolo, ha aderito alla capogruppo ICCREA presentando numeri tali da accertarne solidità e fiducia e ottenendo, nelle diverse valutazioni semafori verde che la collocano nella fascia A in riferimento proprio alla sua affidabilità. 2018 da record per la BCC di Buonabitacolo: 1,2 milioni di utile netto, 145 milioni di raccolta diretta e indiretta e 105 milioni di impieghi ed un attivo pari a 210 milioni di euro. Tutti dati in crescita rispetto all'anno 2017.

Ai soci intervenuti ieri all'assemblea, inoltre, è stato anche presentato un altro risultato positivo che vede l'istituto di credito diretto da Angelo De Luca che può vantare un indice di solidità pari al 18,20% tra i più alti a livello nazionale della sua categoria. Risultati questi che, come sottolineato dal direttore generale Angelo De Luca, sono frutto non solo dell’impegno e della dedizione al lavoro dei responsabili e dei dipendenti della BCC di Buonabitacolo, ma anche di una clientela e di soci che si confermano negli anni affidabili e responsabili.

L’Assemblea dei soci oltre all’approvazione del bilancio, ha anche eletto i nuovi organi societari con la composizione del consiglio d’amministrazione che da 10 componenti passa a 8.

All'ordine del giorno anche l’elezione del presidente con la riconferma all’unanimità dell’uscente Pasquale Gentile. Una riconferma arrivata anche a seguito dell'ottimo lavoro svolto in questi anni di transizione in cui è stato necessario preparare e seguire l’istituto di credito a ben inserirsi nel nuovo percorso del Credito Cooperativo. Il futuro sarà ancora di impegno, attenzione, responsabilità. Alla platea dei soci intervenuti ieri all'assemblea è stato infatti ribadito l'impegno dell'Istituto di credito a confermare i dati di crescita anche per i prossimi anni al fine di mantenere sempre la posizione ottenuta in termini di solidità ed affidabilità

Anna Maria CAVA

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.