Attualità

Settore agricolo a dura prova per questa stagione 2019. Una primavera fredda e piovosa mette a dura prova le coltivazioni che potrebbero a breve dover fare i conti con temperature al di sopra dei valori stagionali. Le previsioni meteo per la prossima estate e per i mesi di giugno e luglio parlano infatti di temperature tropicali che, dopo questo periodo di freddo autunnale, potrebbe veder schizzare la colonnina di mercurio oltre i 40 gradi in particolare nell'area del centro-sud Italia.

Temperature quindi caldissime per i prossimi mesi che non si faranno attendere, secondo quanto previsto dai meteorologi che annunciano il salto immediato all'estate. Seppur attese e sicuramente gradite, le alte temperature potrebbero però non essere d'aiuto ancora una volta per il settore agricolo.

Dopo questi periodo di freddo e piogge intense che hanno duramente colpito le coltivazioni, arriva ora il timore per un lungo periodo di siccità.

Timori che, però, il presidente del Consorzio di Bonifica Vallo di Diano Tanagro Beniamino Curcio, cerca subito di smorzare ricordando le numerose opere a cui il consorzio ha già pensato per assicurare la giusta e adeguata riserva d'acqua per le coltivazioni e potendo così garantire l'irrigazione dei campi anche per i previsti periodi di siccità  

Anna Maria CAVA

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.