Attualità

Moltissime le scuole del Vallo di Diano che hanno aderito a #ioleggoperché, l’iniziativa nazionale promossa dall’Associazione Italiana Editori allo scopo di potenziare le biblioteche scolastiche, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, il Centro per il Libro e la Lettura, l’Associazione Librai Italiani e il Sindacato Librai e Cartolibrai, l’Associazione Italiana Biblioteche, Confindustria e con il supporto di SIAE.

A poche ore dal termine per la chiusura delle iscrizioni sono oltre diecimila le scuole che hanno aderito al progetto, moltissime quelle presenti in ogni comune del Vallo di Diano, per lo più scuole dell’infanzia e primarie, ma anche di primo e secondo grado. I comuni valdianesi maggiormente presenti sono Sala Consilina, con 19 scuole, Teggiano con 14 scuole, Montesano sulla Marcellana con 11, e così via.  Il progetto vede anche le adesioni di molte librerie, co-protagoniste di questa iniziativa dal valore sociale e inclusivo. Sul sito #ioleggoperché le scuole potranno anche raccontare e tenere memoria pubblica delle attività ideate e realizzate grazie ai libri nella sezione “Agorà”.

Momento più atteso dell’iniziativa sarà dal 19 al 27 ottobre quando chiunque vorrà partecipare donando uno o più libri per le biblioteche scolastiche potrà farlo durante la campagna donazioni. Gli Editori contribuiranno con un numero di libri equivalente al totale di libri donati dai cittadini fino a 100.000 volumi. Le biblioteche scolastiche sono fondamentali per accendere la passione della lettura, fin dalla giovane età. Da qui la grande valenza di questa raccolta di libri che andranno ad arricchire il patrimonio librario a disposizione degli studenti.

Antonella D'ALTO

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.