Attualità

Il Comune di Padula, retto dal sindaco Paolo Imparato, ha deciso di aderire e di sostenere la campagna di sensibilizzazione avviata da Federfarma Napoli e da Legambiente Campania per il corretto smaltimento delle mascherine e dei guanti monouso. La decisione è contenuta in una delibera di giunta comunale nella quale è specificato che il Comune si impegna a sostenere la campagna attraverso la veicolazione dei messaggi informativi e richiedendo l’autorizzazione all’utilizzo dei format e dei manifesti realizzati dai promotori.

“Sei un cittadino altruista se usi la mascherina per la tua salute e per quella degli altri. Sei un cittadino responsabile se non abbandoni mascherina e guanti per strada, ma li smaltisci correttamente nell’indifferenziata”. È questo il messaggio lanciato per la campagna informativa avviata anche in considerazione di uno studio del Politecnico di Torino secondo cui per la ripartenza servono un miliardo di mascherine e mezzo miliardo di guanti al mese. È dunque fondamentale che questi prodotti vengano smaltiti nel modo corretto, gettandoli nell’indifferenziata.

La delibera comunale prende atto inoltre delle dichiarazioni della presidente di Legambiente Campania Mariateresa Imparato secondo cui “le nostre abitudini possono avere un impatto enorme e questo virus lo sta dimostrando. Con questa campagna – ha affermato - facciamo appello al senso civico e alla responsabilità dei cittadini perché se da un lato serve un’azione di contrasto parallelamente è necessaria un’attività di educazione e di informazione al corretto conferimento di questi dispositivi. Le persone che abbandonano oggi mascherine e guanti sono probabilmente le stesse che prima abbandonavano in strada altre tipologie di rifiuti senza alcun rispetto né per la salute né per l’ambiente”.

Antonella D'ALTO

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.