Attualità

Si è concluso con successo un importante progetto nazionale che ha visto tante artiste, tra cui Elena De Simone di Sala Consilina, impegnarsi, con le proprie opere, contro la violenza sulle donne attraverso un’asta di beneficenza. Il progetto dal titolo Art’s Angels è stato ideato dall’artista di fama internazionale Maupal, insieme all’Associazione Domna e all’Associazione Jeos, con il supporto di Fondazione Pangea Onlus, Fscire Fondazione per le Scienze Religiose Fairtrade Italia e il collettivo artistico Darehood. All’iniziativa sono state invitate alcune artiste per la realizzazione e donazione di 75 opere uniche.

Con le opere selezionate è stata poi realizzata un’asta di beneficenza online allo scopo di raccogliere fondi da destinare alla Fondazione Pangea Onlus, da anni impegnata in progetti a sostegno delle donne che vivono situazioni di disagio socio-economico, delle vittime di violenza domestica e di discriminazioni. Tra le opere all’asta anche “assenzAria” realizzata dall’artista salese Elena De Simone. L’opera è stata poi acquistata contribuendo così in maniera concreta al sostegno delle donne vittima di violenza. “L'opera – spiega l’artista - può avere varie interpretazioni. La violenza fisica, verbale o psicologica nasconde un malessere che ho rappresentato con l'assenza d'aria. Il foro può indicare sia uno spiraglio di salvezza che il colpo finale. Un’ opera non ha sempre un significato univoco, tutto varia e dipende dall'osservatore”.

Antonella D'ALTO

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.