Attualità

L'olio d'oliva come prodotto di nicchia del Vallo di Diano da cui partire anche per un sviluppo dell'intero territorio. Creare nuove figure professionali capaci di operare nel settore, formare chi ad oggi è già impegnato nell'attività ma anche puntare all'innovazione dell'intero ciclo produttivo. Non è un progetto utopistico, quello presentato, ma è una reale e concreta possibilità, confermata anche dall'eccellente risultato ottenuto dal Frantoio  Carrano di Teggiano che con il suo olio extra vergine d'oliva, è riuscito ad essere inserito nella Guida 2020 Oli D'Italia, prodotta da Gambero Rosso.

La realizzazione di una guida da parte di Gambero Rosso, il più grande ed importante gruppo editoriale enogastronomico che si occupa di selezionare le eccellenze italiane del settore per la qualità, espressamente dedicata all'olio, dimostra l'importanza che il prodotto riveste nell'economia italiana. Un prodotto, però, che, per poter ottenere il riconoscimento da Gambero Rosso deve avere caratteristiche di elevate qualità organolettiche riconosciute da esperti che analizzano minuzziosamente l'olio,dalla provenienza al gusto.

Il Frantoio  Carrano ha voluto partecipare alla selezione anche per comprendere la qualità dell'olio prodotto sul territorio ricevendo da Gambero Rosso il prestigioso riconoscimento di due foglie e rientrando così nella fascia di punteggio di qualità complessivo tra gli 80 e gli 86. Va specificato che il Gambero Rosso, per la qualità degli oli, riconosce solo ai migliori analizzati 1, 2 o 3 foglie, riservando le 3 foglie solo alle assolute eccellenze. Un risultato quindi di grande prestigio per l' Olio Extra Vergine Carrano che entra così di diritto a far parte della guida “Oli D’Italia 2020” del Gambero Rosso.

"Questo importante riconoscimento, - commentano Arcangelo e Filomena - oltre a riempirci di orgoglio, ci sprona ad andare avanti per migliorarci. Il nostro olio extra vergine è stato premiato con due foglie verdi, ad un passo dall’eccellenza, rientrando così a far parte della guida giunta alla 10 edizione della sua pubblicazione. Desideriamo ringraziare Gambero Rosso per averci scelto, inserendo la nostra azienda all’interno della loro celebre guida". Un risultato che è anche segnale di fiducia per il futuro di tutto il territorio. La famiglia Carrano, infatti, porta avanti con grande passione ed impegno l'attività a carattere familiare avviata dal padre di Arcangelo, proseguito poi dallo stesso Arcangelo aiutato dalla moglie e che ora, con la stessa passione e la stessa determinazione, vede i figli pronti a proseguire in questo percorso di crescita ed innovazione del settore a cui stanno lavorando i genitori. L'inserimento nella guida del Gambero Rosso, che si aggiunge al riconoscimento ottenuto del marchio del Parco Nazionale Cilento Vallo di Diano e Alburni, evidenzia come, il settore dell'olio d'oliva, può davvero fornire la spinta necessaria al territorio per uno sviluppo del settore e per trasformarsi in area di eccellenza nella produzione di olio extra vergine di oliva. Seguendo l'esempio dei giovani Carrano, altri giovani potrebbero avvicinarsi al settore e, potenziando le loro conoscenze in materia di coltivazione e lavorazione delle olive, produzione dell'olio e analisi delle qualità del prodotto, si potrà creare una filiera di eccellenza che darà un grande slancio all'economia del territorio. La famiglia  Carrano ci crede e crede nella capacità produttiva e qualitativa del territorio. Ed è per questo motivo che sta portando avanti insieme a chi vuole mettersi in gioco un progetto per la promozione di un olio extra vergine di eccellente qualità, che valorizzi ilterritorio… incominciando anche un discorso commerciale con dei connazionali oltre oceano. I risultati dimostrano che non è un sogno utopistico. È necessario però – sottolinea Arcangelo- che siano in tanti a crederci per trasformare un sogno in realtà"

Anna Maria CAVA

 

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.