Attualità

Nel Vallo di Diano arrivano le prime disposizioni comunali, in riferimento all’emergenza epidemiologica in atto, per l’accesso al cimitero durante il periodo della commemorazione dei defunti.

A Teggiano, il primo cittadino ha firmato un’ordinanza con la quale si stabilisce che l’accesso al cimitero comunale è consentito fino a sabato 31 ottobre nella fascia oraria compresa tra le ore 9.00 e le ore 17.00, mentre nei giorni di domenica 1 e lunedi 2 novembre i cittadini potranno recarsi a far visita ai propri cari defunti dalle ore 9.00 alle ore 18.00. E’ stabilito inoltre che la permanenza massima consentita all’interno del cimitero è di un’ora ed è fatto divieto di assembramento sia all’interno che all’esterno del cimitero. I visitatori sono obbligati ad osservare la distanza minima di un metro da altre persone e ad utilizzare i presidi igienico-sanitari prescritti dalle norme e provvedimenti statali e regionali, in particolare l’uso di mascherine. All’ingresso del cimitero comunale è infine prevista la presenza di soluzioni alcoliche per l’igienizzazione della mani.

Provvedimenti simili sono stati adottati anche dall’Amministrazione comunale di Sant’Arsenio. Il sindaco Pica ha disposto l’accesso al cimitero comunale dalle ore 8 alle ore 18 dei giorni 30 e 31 ottobre e dall’1 al 4 novembre. Si dispone anche il divieto di assembramento, il rispetto del distanziamento sociale, l’uso di sanificatori e mascherine, di evitare di abbracciarsi e di stringersi la mano, evitare gli affollamenti in prossimità delle tombe ed usare sempre gli appositi contenitori dei rifiuti.

Antonella D'ALTO

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.