Attualità

A Sanza prosegue il lavoro verso la definizione del Piano Urbanistico Comunale, importante strumento per regolare la gestione delle attività di trasformazione urbana e territoriale. Entro la fine dell’anno infatti sarà disposta la stesura della “Componente Programmatica o Operativa” del redigendo Piano Urbanistico Comunale. L’Amministrazione comunale è arrivata alla Proposta Definitiva del Piano dopo un lungo percorso, tenendo conto dalla normativa nazionale e regionale in tema di minor consumo di suolo e valorizzazione delle risorse ambientali, naturalistiche e paesaggistiche del territorio sanzese e in linea con il Piano Territoriale Regionale e con il Piano Territoriale di Coordinamento della Provincia di Salerno.

Al progettista incaricato è stato indicato di considerare gli indirizzi formulati dall’Amministrazione Comunale in merito all’utilizzo, se del caso, di una quota parte dei nuovi carichi insediativi, attributi al Comune di Sanza nella Conferenza dei Sindaci del Vallo di Diano del 24 gennaio del 2013, per il recupero del patrimonio edilizio esistente nel contesto agricolo, tra cui ex impianti produttivi e depositi agricoli dismessi, rispetto al consumo di nuove aree per lo sviluppo urbanistico.

Ora dunque spetta al progettista del PUC, sottoporre all’attenzione dell’Amministrazione Comunale varie opzioni di sviluppo urbanistico e socio-economico della comunità sanzese, tenendo conto dei vincoli ambientali, naturalistici e paesaggistici, che concorrono sul territorio comunale, per poi proseguire, in linea con i tempi stringenti dettati dalla Regione Campania, alla stesura della “Proposta Definitiva del PUC“.

Antonella D'ALTO

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.