Attualità

Questa mattina in videoconferenza si è svolta l'assemblea dei soci che ha decretato la fusione della BCC di Buonabitacolo alla Banca del Cilento portando csì alla costituzione della nuova Banca 2021. Nonostante la prima convocazione la presenza è stata massiccia tanto che, il Notaio Nicola Guerrieri ha annunciato di essere rappresentante di 472 soci a cui si sono aggiunti altri 13 soci presenti in collegamento per un totale di 485 soci che hanno così raggliunto il numero necessario per procedere con l'assemblea. Una data importante che sarà concretizzata il 7 gennaio data di inizio della nuova avventura bancaria tra nostalgia e ricordi di un percorso fin qui compiuto da una piccola banca di credito cooperativo che per 40 anni, è stata al servizio del territorio. Il 7 gennaio prossimo, infatti, l'istituto di credito diretto da Angelo De Luca avrebbe compiuto 40 anni di vita che, però, saranno celebrati con la nascita di un nuovo istituto di credito. 

Anna Maria CAVA

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.