Attualità

Una voragine di circa un metro di larghezza si è aperta nella serata di lunedì lungo la Strada Provinciale 35b a Petina, all’altezza dell’ex stazione ferroviaria. Sul posto sono intervenuti subito i vigili del fuoco del Distaccamento di Sala Consilina con il caposquadra Bruno Mangieri che hanno provveduto a mettere in sicurezza l’area e a chiudere la strada al traffico veicolare.

Sul posto anche il primo cittadino Domenico D’Amato, che ieri mattina ha subito avviato l’iter con la Provincia di Salerno per avviare i lavori di ripristino della viabilità. La voragine al centro della carreggiata, di circa un metro di larghezza e dalla profondità inferiore a 2 metri, sarebbe stata causata dal cedimento della volta del ponticello stradale dedito al deflusso delle acque piovane. I vigili del fuoco di Sala Consilina hanno dunque messo in sicurezza l’area e verificato la stabilità del ponticello.

Il sindaco Domenico D’Amato ha affermato che per motivi di sicurezza è stato necessario chiudere al traffico veicolare e pedonale la strada nel tratto tra l’ex stazione e l’area industriale di Petina. “Abbiamo avviato con la Provincia di Salerno l’iter per eseguire al più presto i lavori di riparazione – ha affermato -. Si prevede di completarli entro un paio di settimane. Si tratta di una strada non ad elevata percorrenza, è stato disposto un percorso alternativo per raggiungere Auletta. Stiamo lavorando alacremente per eliminare ogni disservizio alla popolazione”.

Antonella D'ALTO

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.