Attualità

Rilanciare il commercio a Polla, segnato dall’emergenza covid. Un compito non facile per la nuova presidente dell’Acap, l’associazione dei commercianti e artigiani di Polla, costituita nel febbraio del 2017.

La nuova presidente, eletta a fine febbraio, è Immacolata Di Candia che raccoglie l’eredità di Enza Marrone la quale è stata la prima presidente dell’associazione. Sono state diverse le iniziative messe in campo dall’Acap nel corso dei 4 anni dalla sua costituzione e la nuova presidente Di Candia ora si dovrà confrontare con numerose problematiche collegate al covid e non solo, per cercare di rilanciare il commercio nel paese di Polla.

L’associazione infatti si è prefissa di affrontare i problemi dei commercianti e degli artigiani, per favorire collaborazione tra loro, con le istituzioni e le associazioni. Inoltre sono stati organizzati anche diversi eventi per valorizzare il paese e per incentivare il commercio. Numerosi sono i progetti in cantiere che verranno resi noti man mano che saranno organizzati.

La vice presidente è Feliciana Pistone. Sono nove i membri del direttivo. Oltre a Immacolata Di Candia fanno parte della “squadra” Pasquale Marcigliano, Luigi di Leo, Giuseppe Amodeo, Raffelina Trafuoci, Angelo Perciasepe, Carmine Calvino, Enza Marrone e Daniela Santini. Revisore dei conti è Giovanna Valletta.

Antonella D'ALTO

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.