Attualità

Si è incatenata ieri per protesta davanti all'ospedale di Battipaglia la sindaca Cecilia Francese: un atto di dimostranza - ha detto - a tutela e rispetto dei concittadini, che rappresento, nei confronti di una direzione aziendale e sanitaria di Presidio che nonostante ripetuti inviti e solleciti ad intervenire sui tanti problemi dell’ospedale acuitisi con l’emergenza pandemica continua ad essere latitante.

È terminata oggi dopo 24 ore la protesta della sindaca che ha ottenuto l’inserimento delle numerose problematiche del plesso ospedaliero tra i punti all’ordine del giorno dell’incontro che lunedì prossimo, 8 marzo, si terrà proprio a Battipaglia, presso la direzione sanitaria, tra i sindaci del distretto e l’Asl Salerno. Nel commentare stamane lo stop alla protesta e la novità, non ha risparmiato di evidenziare un mancato sostegno in queste ore da parte della direzione generale dell’azienda sanitaria locale, mentre ha voluto ringraziare il “personale sanitario, i tanti cittadini e la stessa direzione sanitaria. Dalla sindaca di Battipaglia anche la missiva al prefetto di Salerno e alla Regione Campania per l'apertura di uno specifico tavolo tecnico sui problemi dell'ospedale della Piana del Sele.

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.