Attualità

Attenzione, disponibilità e vicinanza: le parole d'ordine del sindaco di Montesano sulla Marcellana, Giuseppe Rinaldi, rispetto alla condizione della sua comunità che sta affrontando la terza ondata. Il virus è concentrato, con una percentuale alta ma non esclusiva, su una parte del territorio che è la frazione di Tardiano.

E il primo cittadino ha deciso di spostarsi lì per assistere al meglio la popolazione: ha trasferito in via temporanea nella scuola locale l'Ufficio COC, presieduto dal sindaco, con l'ausilio della polizia municipale e della protezione civile. Lo ha fatto - ha spiegato ieri in diretta fb - per una assistenza materiale più capillare, per dare una mano ad esempio per la spesa, i farmaci, le prenotazioni... tutto ciò che è necessario per ridurre al minimo ogni disagio alle persone in quarantena. É anche un segno di vicinanza morale - ha sottolineato - della Istituzione locale, che è la più prossima al cittadino".

La situazione epidemiologica sul territorio di Montesano è importante come raccontano i numeri forniti ieri da Rinaldi: 20 le nuove guarigioni e 23 le nuove persone risultate positive, quasi tutte già sottoposte a sorveglianza attiva. Il numero complessivo di contagi sul territorio è pari a 84 mentre il numero di sorveglianze attive è sceso a 58. I guariti nella terza ondata sono pari a 115. Questi i dati aggiornati di ieri. Il sindaco, nel ribadire l'invito a rispettare le regole e la sua vicinanza a chi sta affrontando il virus, si è detto speranzoso sull'evolversi della situazione.

Rosa ROMANO

 

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.