Attualità

Il prossimo 23 aprile l'assemblea dei Soci della Banca Monte Pruno per l'approvazione del bilancio 2020. Un bilancio con numeri eccezionali che ha messo in rilievo il grande lavoro svolto dall'istituto di credito diretto da Michele Albanese anche in questo difficilissimo anno appena trascorso in cui la Banca è stata chiamata ad affrontare sfide difficili superate con la forza del coraggio e di chi crede nelle proprie capacità e professionalità. Un utile d'esercizio di 4,5 milioni di euro, 880 milioni di depositi, 510 milioni di prestiti complessivi. Sono questi i numeri che si appresta ad approvare l'assemblea dei Soci, che si svolgerà anche quest'anno senza la presenza dei soci che si avvarranno di un delegato, vista l'emergenza sanitaria in corso.

Dati e numeri che confermano la grandezza della Banca Monte Pruno all'interno del gruppo Cassa Centrale Banca, confermandone l'importanza ed il rilievo. Dopo l'entrata in vigore della riforma, infatti, la Banca diretta da Albanese si conferma all'interno del gruppo bancario scelto la più grande dalla Toscana in giù e i numeri che si appresta ad approvare nel bilancio 2020 lo confermano ulteriormente. La Banca Monte Pruno cresce e diventa sempre più punto di riferimento di tutto il salernitano non solo per i numeri ma anche per la presenza fisica e costante accanto a famiglie e imprese del territorio, come dimostrato con la recente inaugurazione della filiale di Cava de' Tirreni in Costiera Amalfitana e la prossima apertura della filiale di Roccagloriosa nel Golfo di Policastro.

Numeri e novità che riempiono d'orgoglio il direttore generale Michele Albanese che, in vista della prossima assemblea dei soci, ha voluto commentare i dati consapevole che il risultato raggiunto è frutto della politica adottata da sempre, e mai lasciata nonostante i cambiamenti imposti dalla riforma, di ascolto delle esigenze delle persone e aiuto concreto a chi ha bisogno di supporto per poter proseguire nel percorso economico intrapreso oppure per far fronte ad emergenze economiche inattese.

"Con orgoglio e soddisfazione - dichiara Albanese - guardiano alle ottime performance del bilancio 2020, convinti di essere sulla strada giusta. Con l'umiltà che ha sempre caratterizzato la nostra azione - sottolinea - governeremo il cambiamento ed il futuro, sempre con i piedi per terra, ma a testa alta". Ed è proprio guardando al futuro che prosegue nel suo commento che rappresenta anche un invito rivolto ai suoi ragazzi, tutti insieme lanciati verso nuove sfide. "Vogliamo e dobbiamo continuare a scrivere pagine importanti della nostra prestigiosa storia, - scrive Albanese - dando il solito  e convinto contributo allo sviluppo del territorio che dovrà reagire agli effetti negativi determinati dalla pandemia. Nel percorso di ognuno - ricorda in conclusione il direttore generale lanciando un messaggio di forza e di coraggio per tutti - ci possono essere delle cadute, a volte possono essere anche numerose, ma la cosa più importante è quanto velocemente e forte ognuno riesce a rialzarsi".

Anna Maria CAVA

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.