Attualità

Il turismo italiano si appresta a ripartite ed è già tempo di previsioni. Soprattutto economiche. Ebbene, secondo un’ultima indagine condotta dal Codacons, le tariffe di hotel e case vacanza per la prossima estate sarebbero in forte crescita rispetto al passato. I prezzi dei voli aerei, invece, sarebbero ancora “abbordabili”. Intanto, le strutture ricettive già registrano un vero e proprio boom di prenotazioni. Dopo mesi bui, è tanta la voglia di svago e divertimento.

"Per un volo in pieno agosto, i prezzi praticati da compagnie aeree ed agenzie di viaggi online risultano al momento particolarmente convenienti - spiega il comitato - mentre più costosi risultano i voli per la Sardegna (218 euro per la tratta Roma-Olbia, 128 euro per la tratta Roma-Alghero), ma si risparmia se si parte da Milano (parte da 86 euro il volo per Alghero, da 78 euro quello per Olbia)".

Dall'indagine del Codacons emerge così che la località più cara dove soggiornare resta Porto Cervo, dove per una settimana in hotel in camera doppia si spendono da un minimo di 1.534 euro a un massimo di 14.962 euro, mentre un appartamento o una casa vacanza per due persone (non di lusso) costa in media tra i 300 e i 700 euro a notte.

Federico D'ALESSIO

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.