Attualità

Sono 279 i nuovi casi positivi dell'ultima settimana nel salernitano, 90 in più rispetto alla precedente. È dalla metà del mese di luglio in poi che pare i contagi abbiano ripreso a salire: diversi i focolai sviluppatisi nell'area nord e alcuni non ancora spenti nel Cilento.

Complessivamente una crescita di 200 positivi rispetto alla prima settimana di luglio.

Per quanto riguarda il Vallo di Diano la situazione è sotto controllo, per ora solo a Montesano sulla Marcellana si registra un numero di contagi da attenzionare come risulta dai dati forniti dal sindaco.

"Durante questa settimana (19-25 luglio) - comunicava ieri il primo cittadino Giuseppe Rinaldi-  ai 5 già annunciati, si sono aggiunti altri 15 cittadini positivi al Covid19. Il dato è riferibile a quattro/cinque nuclei familiari, soprattutto in un'area del nostro territorio comunale, che vedono, in alcuni casi, una pervasività del virus tra quasi tutti i compenti, segno che possa trattarsi, presumibilmente, di variante Delta. Va detto che non si segnalano, per fortuna, particolari e preoccupanti sintomi". Si tratterebbe in maggioranza di adolescenti - fa sapere il sindaco - quindi non essendoci anziani tra i positivi vuol dire che la campagna vaccinale ha avuto i suoi effetti. Sale il numero dei vaccinati sul territorio Montesano che - spiega Rinaldi - ha superato il 60% dei residenti, una percentuale importante se si tiene conto che tra i residenti complessivi vi sono persone che stanno fuori Montesano e i bambini per i quali non è prevista la vaccinazione anticovid19.

Rosa ROMANO

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.