Attualità

La comunità di Teggiano ha vissuto un momento importante questa mattina con la cerimonia di inaugurazione della ristrutturata scuola in località Piedimonte. L’edificio è stato infatti interessato da lavori di adeguamento per ospitare i bambini della scuola secondaria di primo grado, dal momento che il plesso “Giovanni Pascoli” nel centro storico di Teggiano è oggetto di un importante progetto, già finanziato, che prevede la demolizione e la ricostruzione dell’edificio, per un importo di 3.700.000 euro. I bambini quindi potranno seguire le lezioni presso la struttura scolastica in località Piedimonte, appena ristrutturata. L’inizio dei lavori nel plesso del capoluogo è previsto in primavera.

Alla cerimonia di inaugurazione, questa mattina, oltre a rappresentanti delle forze dell’ordine, erano presenti diversi amministratori di Teggiano, il sindaco Michele Di Candia, il consigliere regionale Corrado Matera, la dirigente scolastica Rosaria Murano e il vescovo della diocesi di Teggiano Policastro Padre Antonio De Luca per la benedizione alla scuola e ai tanti bambini presenti con le loro famiglie. Il sindaco di Teggiano nell’augurare buon anno scolastico ai bambini, ha ricordato il lungo periodo di didattica a distanza che studenti e insegnanti hanno dovuto vivere, esprimendo quindi la speranza di un anno scolastico diverso dal precedente. Dopo aver ringraziato la ditta presente per aver svolto i lavori nel più breve tempo possibile, il sindaco ha ringraziato la Regione Campania e in particolare il consigliere Corrado Matera per il supporto dato all’amministrazione e alla comunità per l’adeguamento del plesso scolastico. “Scusate se apriamo con una settimana di ritardo – ha concluso il primo cittadino - ma c’è stato un problema di ordine tecnico. Oggi però vi restituiamo una scuola rinnovata in cui studiare e formarvi in tutta sicurezza”.

“Il 2020 è stato un anno che non sarà dimenticato - ha affermato il consigliere Matera - . La didattica a distanza ha creato tante difficoltà, ma oggi si riparte con entusiasmo, con la consapevolezza che la scuola è fondamentale e importante, un momento di crescita, socializzazione e formazione. La Regione Campania è stata vicina alle amministrazioni con tanti finanziamenti che sono stati messi a disposizione anche per ristrutturare scuole che erano state abbandonate. Oggi a Teggiano si riparte con entusiasmo nella speranza di poter anche recuperare i ritardi che nel 2020 purtroppo la società ha dovuto vivere e accettare”- ha concluso il consigliere Corrado Matera.

Antonella D'ALTO

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.