Cronaca

Cronaca


A Scario momenti di terrore per una donna di 74 anni e per le sue due nipotino di 12 e 10 anni, assalite da un cane bull dog terrier nella loro abitazione. La donna è stata ferita gravemente, mentre fortunatamente è andata meglio alle due bambine.

Cronaca


Nella serata di mercoledì l'abbondante pioggia abbattutasi per diverse ore su tutto il Vallo di Diano ed in particolare a Sala Consilina ha causato l'apertura di 2 buche in Via Fratelli Bandiera, che collega nel centro storico cittadino Via Roma con la Chiesa di San Pietro. I Vigili del Fuoco del distaccamento di Sala Consilina, intervenuti sul posto, hanno richiesto la chiusura dell'arteria all'ufficio tecnico del comune di Sala Consilina

Cronaca


Sei immobili, quattordici autoarticolati, due autovetture di grossa cilindrata per un valore complessivo di circa 600 mila euro sono stati sottoposti a sequestro preventivo per "equivalente" dalla Tenenza della Guardia di Finanza di Sala Consilina, al comando del tenente Giuseppe Mosca, in esecuzione di un decreto emesso dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Sala Consilina nei confronti una società di capitali con sede legale a Teggiano ma operante a Padula nel settore dei trasporti, e del suo amministratore, indagato a piede libero per frode fiscale dalla locale Procura della Repubblica. Le indagini, condotte dalle Fiamme Gialle dal dicembre 2012, sono scaturite a seguito di una segnalazione antiriciclaggio per "operazioni sospette" effettuata da un istituto di credito cooperativo operante nel Vallo di Diano. Nello specifico, la società interessata dal provvedimento, al fine di accedere ad un finanziamento bancario per circa 40 mila euro, aveva simulato di intrattenere rapporti commerciali con un'azienda di Bari provvedendo ad emettere false fatture per analogo importo, documenti poi presentati allo sconto bancario per la concessione del prestito. Nel corso degli accertamenti i militari hanno inoltre costatato che la società, pur avendo regolarmente presentato per il 2011 le prescritte dichiarazioni fiscali, aveva totalmente occultato il reale volume d'affari conseguito. La frode fiscale complessivamente accertata ammonta a circa 4 milioni di euro di ricavi sottratti all'Erario, 800 mila euro di I.V.A. evasa e 200 mila euro di I.R.A.P. non versata

Cronaca


Egitto sull'orlo della guerra civile, da Sala Consilina la drammatica testimonianza di Monem Mokreb, che vive e lavora da anni nel Vallo di Diano ma che in queste ore teme per la vita dei suoi familiari rimasti in Egitto. "Il conflitto è drammatico, tutti contro tutti –ci racconta tra l'altro Monem- e si sviluppa all'interno delgli stessi nuclei familiari".

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.