Cronaca

auletta

Furto all’interno di un’autocarrozzeria ad Auletta la scorsa notte. I ladri sono entrati in azione e dopo aver sfondato il cancello hanno rubato all’interno l’attrezzatura utilizzata per la riparazione delle vetture (trapani, levigatrici, chiavi, flex, pistole per verniciare). Un’azione rapida e violenta con i malviventi che hanno tentato anche di rubare una vettura la quale, però, è stata abbandonata dopo poche centinaia di metri. A lanciare l’allarme è stato uno dei figli del titolare che intorno alle 5.30 mentre si recava a Polla per lavoro, passando per l’officina, ha visto il cancello di ingresso divelto. Subito avvisati i carabinieri della Compagnia di Sala Consilina che si sono recati sul posto.

Un danno quantificabile approssimativamente i circa 20 mila euro. Secondo le prime informazioni sembrerebbe che i ladri siano entrati in azione intorno alle 4 del mattino (un vicino avrebbe confermato di aver sentito un forte rumore a quell’ora). Inoltre sembra che uno dei malviventi si sia fatto male e abbia utilizzato il kit medico presente per curarsi la ferita. In più i militari hanno effettuato rilievi sulla vettura che i ladri hanno tentato di rubare ma non vi sono riusciti per cercare impronte e indizi per risalire ai malviventi. Dopo i furti all’interno delle abitazioni delle scorse settimane prosegue l’escalation di attività criminose sul territorio di Auletta.

Giuseppe Opromolla

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.