Cronaca

sanzalegna

I Carabinieri del Parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni nei giorni scorsi hanno arrestato, per furto di legna in demanio pubblico, un 28enne di Sanza. Che si trova ora ai domiciliari. La misura è scaturita da una indagine finalizzata alla prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio. La legna sarebbe stata trafugata a danno del patrimonio demaniale pubblico boschivo comunale di Sanza in zona di protezione del Parco. I militari hanno messo in atto appostamenti notturni e con il sistema di videosorveglianza hanno ripreso il furto. 

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.