Cronaca


I Giudici del Riesame hanno rigettato la richiesta di scarcerazione di Dmytro Zastavneskyi, il 27enne di origini ucraine che nella notte tra il 24 ed il 25 Giugno aveva ucciso a Polla la connazionale Olena Tonkoshkurova. I giudici hanno accolto gli esiti delle indagini dei carabinieri, secondo i quali alla base del gesto vi sarebbero futili motivi, e dunque l'uomo resta in carcere

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.