Eventi

Eventi

È tutto pronto per la firma del Patto di Gemellaggio che vede coinvolte la Certosa di San Lorenzo a Padula e la Certosa di Calci in Toscana. Promotrice dell'iniziativa è stata l'Associazione Amici del Vallo di Diano e del Cilento residenti in Toscana, presieduta da Gesualdo Russo. Il documento sarà sottoscritto, domani mattina a Padula, dai rappresentanti pro - tempore di diversi enti ed associazioni delle due località, tra i quali il direttore del Polo Museale della Toscana, Stefano Casciu, la direttrice del Polo Museale della Campania, Anna Imponente, il sindaco di Padula, Paolo Imparato, il sindaco di Calci, Massimiliano Ghimenti, e tanti altri esponenti dell'associazionismo culturale toscano e campano.L'incontro, coordinato dal giornalista Pietro Cusati ed allietato dalla musica della cantante Angela D'Amato, approfondirà ulteriori aspetti di questa nuova partnership, che vedrà protagonisti indiscussi i due monumenti certosini. Del gemellaggio e di altre iniziative collegate che vedranno la luce in questo 2020 ne abbiamo parlato con il presidente Russo

Eventi

Dopo il positivo riscontro ottenuto dalla inedita manifestazione “Alla Tavola della Principessa Costanza - Winter Edition”, la Pro Loco Teggiano è pronta a mettersi al lavoro in vista dell’appuntamento clou dell’estate salernitana.

La versione invernale della kermesse è stata un successo oltre ogni più rosea aspettativa, nonostante il freddo è riuscita ad attrarre nel centro storico tantissimi visitatori anche a dicembre. Dimostrando come sia possibile, attraverso una mirata programmazione, la destagionalizzazione dell’offerta turistica anche nelle aree interne come il Vallo di Diano. Merito, in questo caso, delle sinergie messe in campo dalla Pro loco con il Comune di Teggiano e la Regione Campania.  “Alla Tavola della Principessa Costanza - Winter Edition” è riuscita a portare nella città medievale mercatini, animazione, concerti oltre a riproporre il suggestivo percorso in versione natalizia con il Corteo Storico partito dal Castello Macchiaroli e guidato da Antonello Sanseverino e dalla sua sposa Costanza da Montefeltro, scesi tra i sudditi per rendere omaggio alla Natività. A fare da cornice alla kermesse le stupende luminarie e le meravigliose statue giganti del Presepe dell’Abbazia di Montevergine, distribuite lungo tutta Piazza San Cono.

“Ringrazio chi ha partecipato alla nostra iniziativa – afferma soddisfatto il Presidente della Pro Loco Teggiano Biagio Matera – anche nelle giornate caratterizzate da avverse condizioni metereologiche, garantendo un successo che è andato addirittura al di là delle aspettative. Ringrazio il CdA della Pro Loco come pure i Soci. Un grazie va anche a chi in questa circostanza non ha potuto collaborare con la stessa passione e lo stesso impegno profuso in altre occasioni. Ringrazio il sindaco Michele Di Candia e l'amministrazione comunale. La mia gratitudine va anche – conclude il presidente – al Ministero per i Beni Culturali, alla Regione Campania, a Monsignor Antonio De Luca e al parroco don Giuseppe Puppo, a Gisella Macchiaroli e ai volontari del Servizio Civile”.

Per la Pro Loco Teggiano è già ora di mettere in moto i preparativi per “Alla Tavola della Principessa Costanza” 2020: una spettacolare Macchina del Tempo che, nel prossimo mese di agosto, riporterà indietro di oltre 500 anni le lancette degli orologi nella città d’arte del Vallo di Diano.

Rosa ROMANO

 

Eventi

Nei giorni scorsi, presso il complesso monumentale della SS Pietà di Teggiano, si è tenuto un incontro su “L’uomo e il riscaldamento globale” per approfondire un tema di grande attualità. Era rivolto ai giovani e organizzato da giovani: Giuseppe Manzolillo e Rocco Cimino. Due ragazzi che hanno voluto creare un momento di informazione e confronto con il patrocinio dell'Unione Studenti del Vallo di Diano, del Comune di Teggiano e di Friday For Future Salerno. Al centro del convegno il "climate change" illustrato sotto vari aspetti: qual è il pericolo, quali le misure da adottare, quali gli effetti sulla nostra vita e su quella dell’intero pianeta. Soddisfatti gli organizzatori che lo hanno pensato innanzitutto come un necessario momento di sensibilizzazione.

Eventi

incontroteggianoriscaldamento

Domani pomeriggio alle ore 17,30, presso il complesso monumentale della SS Pietà di Teggiano si terrà un incontro per approfondire al tematica legata al riscaldamento globale ed alle conseguenze per l'ambiente.

L'iniziativa, organizzata da Giuseppe Manzolillo e Rocco Cimino, con il patrocinio dell'Unione Studenti del Vallo di Diano, del Comune di Teggiano e di Friday For Future Salerno si aprirà con i saluti del sindaco Michele Di Candia e di Giulia Pucciarelli, dell'Unione degli Studenti.

A seguire sono previsti gli interventi di esperti relatori con la moderazione di Rocco Cimino. Ad introdurre il lavori Giuseppe Manzolillo mentre le relazioni saranno affidate a Gianmario Sabini dottore in Filosofia, Giuseppe Luisi, delegato  Friday For Future, Francesco D'Elia esperto di clima e agricoltura e Michele Gentile, titolare della Libreria Ex libris di Polla. Nel corso dell'incontro si parlerà oltre che delle naturali cause che portano al cambiamenti climatico, anche delle variazioni subite per effetto delle attività umane che influenzano il clima andando a danneggiare anche l'habitat naturale della terra e producendo, di conseguenza, il surriscaldamento globale della terra.

Ad arricchire l'evento ci sarà una mostra fotografica "Terra" di Andrea Agrillo documentarista e foto-reporter originario di Sant'Arsenio, che parlerà del suo progetto fotografico realizzato nei suoi viaggi  per catturare prove del #climatechange ossia del cambiamento climatico

Anna Maria CAVA

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.