Eventi

In occasione della cerimonia di presentazione della 14esima edizione della Giornata dell'Emigrazione promosse ogni anno dall'Asmef per raccontare, approfondire e soprattutto ricordare i tanti concittadini del mezzogiorno d'Italia partiti alla ricerca di Lavoro e fortuna in altre terre, Filippo Gagliardi e Montesano sulla Marcellana sono stati tra i principali protagonisti dell'appuntamento.

Nel pomeriggio di ieri grande emozione a Roma presso la Camera dei Deputati dove si è tenuto l'incontro di presentazione delle Giornate dell'Emigrazione e dove il sindaco di Montesano Giuseppe Rinaldi, riallacciandosi alle storie raccontate da Felice De Martino nel suo libro "La Repubblica dei Gigli" sulla storia di Filippo Gagliardi emigrato in Venezuela dove riuscì ad arricchirsi, ha ricordato quanto fatto per Montesano e non solo da Gagliardi.

La figura delle benefattore montesanese e la costituzione della Fondazione sono arrivati a Roma grazie alla volontà dell'Associazione Asmef, presieduta da Salvo Iavarone che ha riconosciuto l'impegno e l'attenzione di Filippo Gagliardi per il territorio natio. Le Giornate dell'Emigrazione hanno infatti come scopo anche quello di promuovere quanti.

Dopo aver lasciato i loro paesi e le loro famiglie alla ricerca di maggiore fortuna, non dimenticando le loro origini, hanno poi deciso di investire nel meridione e nelle loro terre d'origine pare delle loro ricchezze. Filippo Gagliardi è sicuramente tra i principali benefattori di tutto il mezzogiorno.

Il sindaco di Montesano Giuseppe Rinaldi, nel suo intervento di ieri presso la Camera dei Deputati, ha infatti voluto ricordare come a beneficiare delle donazioni del Gagliardi non è stato solo Montesano che oggi vanta, tra le tante opere, magnifica chiesa di Sant'Anna la cui maestosità e visibile in tutto il Vallo di Diano, ma ben 86 comuni del meridione e non solo.

Opere che vanno dalla realizzazione di strade, scuole, servizi sociali e sanitari. Inoltre, come sottolineato da Rinaldi, Filippo Gagliardi si occupò anche di favorire lo studio e la formazione dei suoi concittadini proponendo scuole serali e incontri culturali. Per Giuseppe Rinaldi, parlare ieri presso la sede della Camera dei Deputati della Fondazione Filippo Gagliardi e dell'illustre benefattore, ora protagonista delle Giornate dell'Emigrazione promosse da Asmef come voluto da Salvo Iavarone, ha rappresentato un momento di grande emozione che sarà incancellabile

Anna Maria CAVA

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.