Eventi

Lo scorso fine settimana c’è stato il Toko Film Fest nella chiazzaredda di Sala Consilina. Ha confermato anche quest’anno di essere un progetto di successo. Appassionato e portato avanti da sei anni da un gruppo di amici: Francesco Calicchio, Luigi D’Auria, Alex Ferricelli, Gianluca Pacilio e Giovanni Antonio Silverio. Il loro interesse per il cinema e il desiderio di stimolare un necessario fervore culturale li ha portati ad ideare la rassegna cinematografica di cortometraggi nazionali ed internazionali. Il tema di quest’anno era “Fusioni”, la sostanza della kermesse: corti di qualità e grandi ospiti. Del calibro di Nanni Moretti, a Sala Consilina per presentare, durante la prima serata, il suo ultimo docu-film dal titolo “Santiago, Italia”. Altro atteso ospite è stato domenica l’astro nascente, l’attrice Linda Caridi. Due presenze molto apprezzate dal folto pubblico che ha preso parte alle due serate.

Tra i contenuti del Festival c’era la proiezione dei cortometraggi. Erano dieci. Giudicati da una giuria composta da esperti del settore: Gianfranco Pannone, Marta Giovannetti e Nicola Calandriello, chiamati al difficile compito di decretare i vincitori del concorso.  A vincere come Best Short Movie “Delay” dell’iraniano Ali Asgari; e poi Best Direction: All These Creatures - C.Williams – Australia; Best Animation Short Movie: A Demonstration of Brilliance in Four Acts - M.Tšinakov/L.Mrzljak – Estonia; Special Mention (Tokissimo Award): Inanimate - L.Bulgheroni - Italia/UK.

Molto soddisfatti dell’edizione 2019 si sono detti gli organizzatori “Complimenti – hanno dichiarato – ai registi dei capolavori proiettati che hanno contribuito a creare la magia del nostro Toko Film Fest. Un grazie speciale ai giurati – hanno concluso – che hanno avuto l'arduo compito di scegliere i vincitori e riempire di contenuti il nostro Tavolo ed i TokoTalk”.

Rosa ROMANO

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.