Eventi

L'Associazione Antonio Finamore c'fai stà bbuono organizza, per domenica 6 ottobre 2019, l’VIII Pararaduno solidale.

Una manifestazione che, come ogni anno, vedrà alla guida di auto d’epoca esperti driver accompagnati da amici disabili e anziani nello speciale ruolo di co-driver, un evento clou nell’ambito della campagna di sensibilizzazione “ABBATTIAMO LE BARRIERE, FISICHE E MENTALI”, che l’Associazione Antonio Finamore porta avanti da anni per la lotta alle barriere architettoniche.

L’appuntamento è fissato alle ore 9,00 presso il parcheggio del ristorante Antros (hotel Vallisdea) a Sala Consilina, da dove la carovana partirà alla volta di Atena Lucana scalo, Polla, Sant'Arsenio, San Pietro al Tanagro, San Rufo, Teggiano, Silla di Sassano, Trinità di Sala Consilina, per terminare poi la sua passeggiata nei pressi della parrocchia di Sant’Anna, a Sala Consilina.

La cerimonia, quest’anno più che mai, avrà un significato molto particolare: in occasione del decennale della morte di Antonio, l’Associazione  costituita in suo nome ha voluto fortemente che Sala Consilina fosse il comune di arrivo del corteo di auto e moto d’epoca e, soprattutto, che l’abbattimento delle barriere architettoniche fosse più importante del solito, decidendo di riqualificare il piccolo parco giochi sito nei pressi della Chiesa di Sant’Anna, facendo dono alla città, soprattutto ai più piccoli, del “Boschetto del Fin’Amore!, per continuare a vedere nei bambini gli occhi ed il sorriso di Antonio.

Federico D'ALESSIO

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.