Eventi

Tutto pronto a Sala Consilina per l'VIII Pararaduno Antonio Finamore l'iniziativa nata da un gruppo di amici del giovane Antonio Finamore deceduto in un incidente stradale, che si terrà domenica prossima 6 ottobre. Dalla sua morte si è costituita l'associazione di carattere sociale e che, nell'ambito di attività esclusivamente di volontariato e senza alcun scopo di lucro, cerca di offrire il suo supporto e il suo aiuto alle persone affette da disabilità.

Nell'ambito di questo impegno, l'associazione che vede tra i suoi componenti anche la madre di Antonio Finamore Gianna Aumenta, nel corso degli anni ha attivato l'iniziativa di altissimo valore solidale e sociale con il pararaduno per offrire una giornata di festa e di allegria alle persone diversamente abili e alle loro famiglie e, nel contempo, lasciare un ricordo del loro passaggio nei diversi comuni in cui il Pararaduno giunge, donando giostrine speciali per le aree dei parchi giochi comunali. Una ricetta che si ripete anche in questa 8^ edizione del pararaduno in programma domenica 6 ottobre con appuntamento alle ore 9,00 presso il piazzale antistante il ristorante Antros a Sala Consilina.

Dopo la colazione e l'effettuazione dell'iscrizione partiranno le auto d'epoca con a bordo, come coopiloti speciali i protagonisti assoluti delle iniziative dell'associazione, ossia le persone affette da disabilità che si sono iscritti all'iniziativa. Alle ore 10,30 partirà la carovana che attraverserà tutto il Vallo di Diano per far ritorno a Sala Consilina fermandosi presso la Chiesa di Sant'Anna dove inaugureranno le nuove giostrine per bambini speciali nell'area giochi adiacente alla Chiesa. L'iniziativa dell'Associaizone rientra nel progetto di sensibilizzazione denominato "Abbattiamo le barriere fisiche e mentali e vedrà quindi il momento conclusivo l'inaugurazione del "Parco del Fin Amore" su cui sono già in pieno svolgimento i lavori per la sua realizzazione.

Anna Maria CAVA

 

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.