Eventi

Eventi

Tutto pronto per la 50esima edizione della Festa della Fragolina di Bosco a Petina che racconterà la passione di un territorio per una delle bontà più esclusive e gustose che offre madre natura. La manifestazione che quest'anno raggiunge il mezzo secolo di vita si terrà il 15 e 16 giugno in un programma ricco di iniziative con principali protagonisti ricchi stand gastronomici per la degustazione di specialità locali e le bellezze naturalistiche e paesaggistiche del territorio  che circonda il suggestivo borgo di Petina. Un programma fitto di iniziative che sarà presentato venerdì 31 maggio nel corso di un convegno lo sviluppo dei prodotti del sottobosco saranno assoluti protagonisti.

A partire dalle ore 17,00 e fino alle ore 20,00 presso l'aula consiliare del Comune di Petina in Piazza Umberto I, alla presenza di diversi relatori si affronterà analiticamente il tema legato alla coltivazione ed alla valorizzazione della fragolina di bosco, prodotto particolarmente rinomato in tutta Italia ma che sta attraversando un periodo di scarsa produzione e, di conseguenza, scarsa commercializzazione per le notevoli difficoltà che investono il settore. La presentazione della 50esima edizione della Festa della Fragolina di Bosco a Petina sarà anche occasione per dare il via alle attività culturali approfondendo tematiche legate alle novità in materia di coltivazione dei prodotti del sottobosco e, ne contempo, anche delle opportunità economiche e di sostegno con i fondi europei, regionali e locali, che hanno come obiettivo proprio la promozione e valorizzazione delle tipicità locali, oltre a discutere delle nuove frontiere di social marketing per lo sviluppo commerciale del settore.

L'incontro sarà poi occasione di presentare la due giorni di festa della Fragolina di Bosco con Petina che, sabato 15 e domenica 16 giugno sarà centro di divertimento viste le numerose attività di intrattenimento organizzate dai promotori della Festa, accanto agli eventi di degustazione dei prodotti tipici, stand espositive, visite guidate nelle eccellenze naturalistiche spesso ignorate o non adeguatamente apprezzate e, naturalmente tanta musica con grandi artisti che animeranno le due serate di Festa della Fragolina di Bosco di Petina

Anna Maria CAVA

Eventi

La rappresentazione teatrale “Il Sindaco Pescatore” è andata in scena domenica scorsa nella corte esterna del Castello dell’Abate nell’ambito della rassegna “Castellabate-il luogo dell’incanto”. Ad incantare il pubblico è stato il protagonista, l'attore Ettore Bassi.

Eventi

cecchipaonevallo

“Dialoghi sull’Europa” è il tema dell’incontro con il Prof. Alessandro Cecchi Paone, che si svolgerà domani, mercoledì 22 maggio, alle ore 18:00 nell’Aula consiliare del Comune di Vallo della Lucania.L’iniziativa è organizzata dal Rotaract  e Rotary “Vallo della Lucania – Cilento”. Il dibattito, moderato dal giornalista Ernesto Pappalardo, consentirà di approfondire varie tematiche: dall’antieuropeismo ai nuovi sovranismi, passando per il ruolo presente e futuro dell’Europa nelle strategie di rilancio dei singoli Paesi in vista delle prossime elezioni del 26 maggio.

Eventi

Da venerdì scorso è ufficialmente operativo sul territorio valdianese il Leo Club Vallo di Diano, l'associazione giovanile dei Lions Club che, per la sua costituzione, vede insieme i tre sodalizi Lions che operano sul territorio: Lions Club Sala Consilina Vallo di Diano, Lions Club Teggiano Polla e Lions Club Padula - Certosa San Lorenzo. Da alcuni anni, infatti il tre gruppi collaborano spesso con iniziative comuni per dare maggior supporto al loro lavoro sociale. Un impegno ed una condivisione che non poteva mancare al momento di sostenere le attività giovanili. E così, tutti insieme, venerdì scorso si sono riuniti per la Charter Night Leo Club Vallo di Diano con la cerimonia di costituzione del Leo Club. Alla presenza del Governatore del Distretto Lions 108 YA sono state lette le formule introduttive e d'impegno per l'ingresso ufficiale dei giovani nel mondo Lions. A seguire i 23 giovani soci hanno firmato il documento Charter quali soci fondatori e ricevendo anche la spilletta distintiva dei Lions. La consegna della Campana, del Martelletto e della Bandiera Italiana, alla prima presidente del Leo Club Vallo di Diano Martina Santini hanno definitivamente ufficializzato la nascita del Leo Club con lo stendardo che è stato quindi srotolato e mostrato ai presenti

Anna Maria CAVA

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.